...
🧠 Il blog è dedicato al tema vpn e sicurezza, privacy dei dati su Internet. Parliamo di tendenze attuali e notizie relative alla protezione.

Il torrent è illegale?

19

Il torrenting è un metodo popolare per scaricare film, programmi TV, album musicali, libri, giochi, software e varie altre fonti multimediali condividendo file tra colleghi.

La popolarità del torrenting è principalmente determinata dal fatto che è gratuito. Tuttavia, sebbene il processo stesso sia legale, condividere e scaricare materiale protetto da copyright è illegale. Ciò lascia i siti Web torrent, gli utenti torrent e i client torrent in un'area molto grigia.

Ci sono alcune domande importanti sul torrenting, ad esempio se il torrenting è illegale, se è sicuro, come puoi utilizzare una VPN per il torrenting, cosa accadrebbe se venissi beccato e molti altri.

Sebbene non incoraggiamo o approviamo l'accesso illegale a materiale protetto da copyright, crediamo nell'illuminare i nostri lettori con le notizie e le informazioni più autentiche relative al torrenting.

Ecco perché, in questa guida, ti darò la risposta a tutte le tue domande e discuterò i problemi associati al torrenting.


Che cos'è il torrent?

Il torrenting è un metodo per scaricare file in cui il file di download previsto è suddiviso in diversi file più piccoli. Invece di scaricare un file da un server, i client torrent come BitTorrent o uTorrent si connettono a molti altri computer in base al principio della condivisione di file peer-to-peer (P2P).

I file scaricati vengono recuperati da più server anziché scaricare il materiale da un'unica fonte. Inoltre, questi server sono solitamente personal computer esclusivi.

Il torrenting consente inoltre ai partecipanti al mercato delle criptovalute di fare trading direttamente tra loro eliminando qualsiasi coinvolgimento di terze parti. Puoi anche iscriverti a una VPN per la criptovaluta per ricevere ulteriore sicurezza, anonimato e protezione della criptovaluta.


Il torrenting è illegale?

Il torrenting non è illegale. Tuttavia, il download o la condivisione di materiale protetto da copyright è considerato illegale. Ci sono paesi in cui questo tipo di trasferimento di file è completamente vietato. Dopotutto, è più comunemente usato per condividere contenuti protetti da copyright con altri utenti di Internet.

Alcuni paesi impongono sanzioni per tutti i tipi di download di torrent, inclusi film, programmi TV e musica. Tali paesi includono Germania, Francia, Regno Unito, Finlandia, Giappone ed Emirati Arabi Uniti.

Inoltre, molti paesi hanno una storia di chiusura di siti torrent. Questi paesi includono Stati Uniti, Italia, Portogallo, Russia, Lettonia, Cina, Malesia, Australia e Sud Africa.


Inoltre, prima di scaricare qualsiasi torrent, ti consigliamo di dedicare un minuto a leggere i commenti e le recensioni lasciate dagli altri membri della community. Questi commenti e recensioni ti daranno un'idea abbastanza precisa se il file torrent che stai per scaricare contiene file dannosi.

Inoltre, i siti Web di torrent più diffusi come The Pirate Bay valutano l'autore del caricamento o mostrano un segno di "fonte attendibile", come mostrato di seguito:


Come proteggersi durante il torrent?

Se vuoi continuare a scaricare torrent proteggendo la tua privacy online, è importante rimanere sotto il radar dei troll del copyright. Di seguito, troverai alcuni strumenti online che possono ridurre al minimo il rischio di essere scoperti dagli ISP o dai troll del copyright durante il download di torrent.

1 Rete privata virtuale

L'utilizzo di una rete privata virtuale ti consente di accedere a Internet in modo anonimo e nascondere la tua vera identità e posizione connettendoti a un server in un altro paese. Sfortunatamente, non tutti i provider VPN supportano il torrenting sulla propria rete di server.

I provider VPN che supportano il torrenting possono offrire server limitati o fornire server supportati da P2P in paesi in cui potresti non volerlo.

Inoltre, avrai anche bisogno di una VPN con buone velocità di download. Altrimenti, sperimenterai tempi di attesa estremi per scaricare e caricare file su una rete P2P.

Ecco perché consigliamo sempre di utilizzare una delle migliori VPN per il torrenting, come ExpressVPN. Ha una rete di server di 3000 server in 94 paesi e tutti supportano P2P/file-sharing/torrent.

Il test di velocità di ExpressVPN ha prodotto risultati interessanti. Il servizio ha fornito una velocità fulminea di 95,47 Mbps su una connessione Internet a 100 Mbps. Hanno anche uno strumento di test della velocità integrato nell'applicazione ExpressVPN, così puoi sempre connetterti al server più veloce disponibile.

Inoltre, ExpressVPN è dotato di crittografia AES-256-Bit di livello militare, rigorosa politica di zero-log, kill switch Internet e DNS privato per garantire che la tua identità, posizione e indirizzo IP effettivi non siano esposti a nessuno mentre sei torrenting.

A un prezzo decente, ExpressVPN offre la migliore esperienza di torrent. Inoltre, puoi anche usufruire dell'abbonamento " 12 mesi + 3 mesi gratis " di ExpressVPN che viene fornito con una garanzia di rimborso di 30 giorni.


2 Rete Tor

Tor, abbreviazione di "The Onion Router", è nato da un'idea della Marina degli Stati Uniti. È stato creato per consentire alle persone di navigare in Internet in modo sicuro da qualsiasi luogo. Inoltre, offre una protezione online di livello superiore inviando il traffico degli utenti verso vari server Tor.

Il browser Tor impedisce a chiunque di tracciare la tua connessione Internet. Crittografa inoltre i tuoi dati più volte in modo che nessuno possa intercettarli o decodificarli. Gli utenti di Internet che desiderano rimanere anonimi durante il download di ogni tipo di contenuto tramite torrent possono facilmente fare affidamento su Tor per tenere lontani ISP e troll del copyright.

Puoi leggere di più su questa tecnologia nel nostro articolo dettagliato su cos'è Tor? Inoltre, sai che puoi aggiungere un livello di sicurezza, privacy e anonimato utilizzando una rete VPN e Tor insieme? Scopri tutto su questa combinazione sicura per il torrenting nelle nostre migliori VPN per il blog Tor.


Conseguenze di essere beccati durante il torrent

Sebbene il torrenting sia legale, il download di contenuti protetti da copyright non lo è. La pirateria digitale ha conseguenze che variano a seconda di dove vivi. Sebbene le possibilità che gli utenti di torrent vengano perseguiti siano molto scarse, a volte possono essere penalizzati.

Il numero di incidenti che hanno coinvolto detentori del copyright che hanno citato in giudizio i torrenter per violazione del copyright ha raggiunto il picco alla fine degli anni 2000. Successivamente, i pirati digitali sono stati citati in giudizio per denaro eccessivo e la maggior parte ha risolto in via extragiudiziale.

1 Troll sul copyright

I troll del copyright sono piccole imprese che si oppongono ai singoli pirati del copyright. Il loro compito è identificare e localizzare i torrenter che scaricano illegalmente materiale protetto da copyright.

Una volta ottenuto ciò, si avvicinano ai proprietari dei diritti d'autore e firmano un accordo che consente loro di intraprendere un'azione legale per loro conto. Altri vengono assunti direttamente dalle società di produzione di Hollywood per fiutare i pirati. Infine, i troll del copyright inseguono i torrenter tramite posta o lettere di transazione. Ancora una volta, l'intimidazione, la paura e la vergogna vengono utilizzate per far pagare i torrenter senza mai andare in tribunale.


2 Lettere di regolamento

Dopo che il troll del copyright ti ha identificato, passerà attraverso il sistema giudiziario per chiamare il tuo ISP e costringerlo a inviarti un'e-mail con una minaccia legale. Questo è il modo più comune per ricevere una lettera di transazione.

Se sei stato contattato tramite il tuo ISP, probabilmente il troll del copyright non conosce ancora la tua vera identità. Se la lettera non contiene alcuna informazione identificabile su di te, è meglio non rispondere. Il tuo caso potrebbe essere archiviato prima della data in cui il tuo ISP è impostato per rivelare i tuoi dettagli al troll.

Se i troll del copyright inviano 1.000 e-mail minacciose e 50 persone rispondono, hanno solo bisogno di una manciata di soldi per guadagnare tempo. È probabile che sia più conveniente per loro passare al prossimo sciame di torrenter piuttosto che inseguire le restanti 950 persone.


3 multe all'ISP

A seconda del tuo ISP, potrebbe agire contro di te per suo conto. Ciò potrebbe significare limitare la tua connessione Internet o minacciare di consegnare i dati personali a un troll del copyright.

I costi di larghezza di banda e le tangenti di vari proprietari e associazioni di contenuti possono indurre l'ISP a intraprendere qualsiasi forma di azione contro di te.


Torrent: domande frequenti

Sì, poiché gli utenti di torrent hanno effettuato la transizione da uTorrent e BitTorrent allo streaming di contenuti online. Alcuni preferiscono lo streaming su browser web, mentre altri installano e personalizzano strumenti software, come Kodi e Plex.

No, poiché BitTorrent è una rete e un protocollo utilizzato per condividere file, non può installare adware sul tuo computer.

Tuttavia, i programmi utilizzati per connettersi alla rete BitTorrent e scaricare file, chiamati gestori torrent o client torrent, sono spesso dotati di adware. I file che scarichi possono contenere anche malware e adware.

È necessario attenersi a un affidabile gestore di torrent e, se richiesto, rifiutare qualsiasi offerta per installare software aggiuntivo insieme a loro.

Se stai scaricando qualcosa da Google Drive, non è un torrent. Il file potrebbe essere stato originariamente scaricato tramite qualsiasi client torrent, quindi caricato su Google Drive, dove altri possono scaricarlo.

Inoltre, se il contenuto del file è protetto da copyright, è illegale scaricare file piratati da Google Drive.

Sì, puoi scaricare torrent utilizzando il Wi-Fi pubblico purché sul tuo dispositivo sia installato un client torrent. Tuttavia, le connessioni Wi-Fi pubbliche non sono protette e contengono diversi rischi per la sicurezza. Per evitare questi rischi e proteggere la tua identità e i tuoi dati durante il torrenting, hai bisogno di una VPN affidabile come ExpressVPN dotata di crittografia e sicurezza robuste.

Sebbene dipenda dalle circostanze, è altamente improbabile che qualcuno vada in prigione solo per aver scaricato torrent. La maggior parte delle cause relative al torrenting sono cause civili, non penali, quindi se viene applicata una sanzione, di solito si tratta di una multa o di un altro risarcimento monetario.

Sì, il download di torrent musicali comporta dei rischi poiché l'industria della registrazione musicale, a volte, ha preso di mira in modo aggressivo i torrenter che si sono impegnati nella pirateria musicale.

Il contenzioso viene svolto principalmente dai troll del copyright che prendono di mira i torrenter per conto degli studi di registrazione. Invieranno lettere di transazione chiedendo centinaia o addirittura migliaia di dollari ai torrenter che possono identificare. Sfortunatamente, di solito contattano gli ISP per contattare i torrenter e gli ISP possono buttarti sotto il bus, e non è una scommessa che ti consigliamo di fare.


Pensieri finali

Così il gioco è fatto. Ci auguriamo di aver soddisfatto la tua sete di trovare la risposta alla domanda "il torrenting è sicuro?".

Quando l'atto di visitare un sito Web di torrent può essere considerato sospetto in molti paesi, sarebbe meglio affidarsi a un provider VPN sicuro come ExpressVPN per nascondere le tue attività online, identità, posizione e indirizzo IP.

Con i 3000 server di ExpressVPN in 94 paesi che supportano il torrenting e funzionalità di sicurezza avanzate come la crittografia AES-256-Bit, il kill switch Internet e il DNS privato, non dovrai mai più preoccuparti di eventuali troll del copyright o avvisi dell'ISP.

Se ti affretti, puoi usufruire dell'offerta a tempo limitato di ExpressVPN di un abbonamento " 12 mesi + 3 mesi gratis " che viene fornito con una garanzia di rimborso di 30 giorni.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More