...
🧠 Il blog è dedicato al tema vpn e sicurezza, privacy dei dati su Internet. Parliamo di tendenze attuali e notizie relative alla protezione.

7 migliori VPN per il torrenting nel 2022 (provate, testate e verificate)

28
Contenuto

Quando ti dedichi al torrenting, ti apri a più file sconosciuti le cui origini non sono identificate. Questa situazione può essere facilmente un problema per te poiché potresti finire per scaricare un file protetto da copyright, il che può metterti in guai seri.

Non è quello. Collegarsi a una rete P2P significa che la tua attività diventa pubblica. Ciò può facilmente consentire agli hacker di tracciare la tua attività online o indurti a scaricare un file dannoso tramite torrent.

Tutti questi problemi possono essere risolti se solo stai utilizzando una rete privata virtuale (VPN) per il torrenting o la migliore VPN per il torrenting. Tenendo presente questo, abbiamo esaminato oltre 160 reti private virtuali di torrenting e selezionato la migliore VPN per il download di torrent, che possono oscurare la tua identità da forze dell'ordine, fornitori di servizi Internet e proprietari di copyright.

Ho davvero bisogno di una VPN per il torrent?

Per aggirare le barricate online e proteggere la tua privacy durante il torrenting, l'utilizzo di una VPN è una scelta sicura. Con una rete privata virtuale, tutto il tuo traffico Internet è crittografato per assicurarti che nessuno possa vedere cosa stai facendo online, anche durante il torrenting.

Il torrenting è piuttosto popolare in quanto la rete P2P è decentralizzata, ma lo rende anche una piattaforma perfetta per la condivisione di contenuti protetti da copyright online che è illegale. Ecco perché la maggior parte degli ISP blocca del tutto il traffico P2P. Con l'aiuto di una VPN, puoi aggirare questi blocchi e scaricare torrent senza che il tuo ISP lo scopra.

Analisi dettagliata della migliore VPN per il torrenting

Abbiamo testato oltre 160 VPN per torrent basate su server compatibili con i torrent, velocità, disponibilità di funzionalità avanzate di torrenting come kill switch, connessioni simultanee, funzionalità di sicurezza e altro ancora. Solo 7 sono arrivati ​​​​in cima.

1 migliore VPN per il torrenting: ExpressVPN

ExpressVPN è la migliore VPN di Torrent. Considera la migliore VPN P2P del settore e copre tutte le basi che dovresti aspettarti da una VPN di alto livello, supportando il torrenting su tutte le sue reti di 3000 server. Inoltre, ExpressVPN offre supporto per chat dal vivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7 ai propri clienti e larghezza di banda illimitata.

ExpressVPN è completamente compatibile con P2P e funziona al meglio con uTorrent, BitTorrent e altri client.

ExpressVPN è sicuro per il torrent?

Sì, ExpressVPN è sicuro per il torrenting. Questa società VPN ha sede nelle Isole Vergini britanniche (BVI), uno stato favorito dai difensori della privacy per la mancanza di leggi sulla conservazione dei dati per gli ISP e altre società.

ExpressVPN ha anche una politica di registrazione trasparente e affidabile in quanto non conserva i registri degli utenti. ExpressVPN afferma di non archiviare registri, inclusi cronologia di navigazione, traffico, dati, DNS, timestamp e altro  nella sua politica sulla privacy.

Non solo, la funzione DNS a conoscenza zero di ExpressVPN ,  la crittografia avanzata come la  crittografia AES a 256 bit e la massima protezione dalle perdite sono diverse da qualsiasi altro provider di Torrent VPN del settore e nascondono perfettamente le tue attività di torrenting dai ficcanaso.

ExpressVPN utilizza anche una perfetta segretezza in avanti per una maggiore sicurezza, che cancella i dati della tua sessione subito dopo la fine. Con una perfetta segretezza in avanti, ti viene assegnata una nuova chiave di crittografia dinamica ogni 60 minuti (fine sessione), quindi nessuno può identificare le tue attività della sessione precedente anche se il tuo dispositivo viene compromesso.

Prestazioni e velocità P2P

È considerata una delle migliori VPN per il torrenting nel settore

ExpressVPN è dotato di potenti funzionalità per offrire velocità e sicurezza incredibili ogni volta che si tratta di prestazioni grezze. Ad esempio, abbiamo testato la sua funzione di perdita DNS connettendoci a un server del Regno Unito e non ha perso affatto l'IP.

Il suo robusto parco server è riuscito a fornire velocità costanti di 26 Mbps sulla nostra connessione a 30 Mbps. Queste velocità sono su un server britannico di ExpressVPN, lontano dalla nostra posizione negli Stati Uniti. È senza dubbio la VPN più veloce per torrent e streaming.

L'eccellente combinazione di una giurisdizione rispettosa della privacy, un'ottima politica di registrazione, protezione dalle perdite IP, sicurezza avanzata e velocità elevate rende questa VPN di torrenting la migliore per il torrenting.

Grazie alla sua grande velocità, è anche la migliore VPN per lo streaming su Kodi, Fire Stick, Smart TV, Android, iOS. Windows, Mac e altro.

Il miglior provider VPN per il torrent!

ExpressVPN è la nostra ultima raccomandazione per il torrenting con i suoi sofisticati strumenti per la privacy, il supporto di più dispositivi e velocità incredibili.

Non solo, potenti funzionalità come il kill switch di ExpressVPN sono perfette per affrontare i rischi per la privacy associati alla condivisione di file P2P. Questa VPN per torrent offre i migliori servizi VPN per gli amanti dei torrent e non puoi mai sbagliare.

ExpressVPN è disponibile per $ 6,67/mese (risparmia il 49% e ricevi 3 mesi extra GRATIS con un piano di 12 mesi) con una garanzia di rimborso di 30 giorni. Per un elenco completo delle funzionalità che include pro e contro, dai un'occhiata alla nostra recensione all-inclusive di ExpressVPN.

Ottieni ExpressVPN per il torrent


2 VPN economica per il torrenting: Surfshark

Surfshark è una VPN economica ed economica per il torrenting e una scelta eccellente per gli utenti che cercano una VPN per il torrenting privato e sicuro. Quindi, se stai cercando una VPN ultra conveniente e fortemente crittografata con cui eseguire il torrent, Surfshark ha quello che fa per te.

Non dimentichiamo di menzionare che supporta tutti i client torrent più diffusi, inclusi BitTorrent e uTorrent. Inoltre, poiché la maggior parte dei server VPN supporta la condivisione/torrent P2P, non hai nulla di cui preoccuparti.

Surfshark è sicuro per il torrent?

Sì! È il legittimo proprietario del secondo posto nell'elenco delle migliori VPN per torrent. Inoltre, poiché Surfshark ha sede nelle Isole Vergini britanniche, è esente da qualsiasi legge che impone loro di conservare i registri dei dati degli utenti.

Simile a ExpressVPN, Surfshark non raccoglie registri di dati che possono essere utilizzati per compromettere la tua privacy. Indica che indirizzi IP, larghezza di banda, timestamp, traffico, cronologia di navigazione e altri dati non vengono raccolti dal servizio.

Tutte le app di Surfshark hanno una funzione di kill switch che può impedire che i tuoi dati cadano attraverso le crepe digitali. Le sue altre caratteristiche includono Ad-blocker (CleanWeb), tunneling diviso (WhiteLister), concatenamento VPN (MultiHop), potente crittografia, kill switch e tantissime altre funzionalità, tutte disponibili in Surfshark per impostazione predefinita.

Prestazioni e velocità P2P

Abbiamo testato collegandoci al server Australia – Sydney e ha mantenuto il nostro anonimato protetto

La protezione dalle perdite di Surfshark è la migliore e può facilmente impedire la fuoriuscita accidentale del tuo IP. Abbiamo testato questa seconda migliore VPN per il torrenting utilizzando un server VPN australiano e nell'immagine sottostante abbiamo verificato che non ha trapelato il nostro IP:

In termini di velocità, nei nostri test, Surfshark è riuscito a fornire velocità di download decenti. I file torrent di grandi dimensioni non sono un problema con una velocità media di 24,74 Mbps su una connessione a 30 Mbps. Surfshark ha importanti caratteristiche di sicurezza, privacy e velocità che qualsiasi VPN affidabile per il torrenting dovrebbe avere. Offre le migliori velocità di download e dispone di una rete di 3200 server in 65 paesi.

VPN di torrent a un costo accessibile!

Surfshark è di gran lunga una delle VPN per torrent più convenienti che abbiamo testato personalmente. È anche super sicuro. Questo è anche uno dei principali provider VPN di torrenting che offre connessioni illimitate ai dispositivi e protezione kill switch su un unico abbonamento.

Attualmente è disponibile per soli $ 2,30/mese (82% di sconto su 2 anni + 2 mesi di piano gratuito) e c'è una garanzia di rimborso di 30 giorni senza rischi.

Puoi trovare maggiori dettagli sulle sue caratteristiche e sui piani tariffari nella nostra recensione di Surfshark.

Ottieni Surfshark per il torrent


3 VPN sicura per il torrenting – NordVPN

NordVPN è la VPN più sicura per il torrenting. La sua introduzione alla migliore VPN per l'elenco di torrent è dovuta alle sue funzionalità veloci, sicure e sorprendenti come un kill switch per un'esperienza di torrenting anonima e sicura.

Il provider ha molti server VPN dedicati riservati per il networking P2P nella sua rete di 5200 server in 60 paesi . Proprio come ExpressVPN, anche NordVPN supporta il  supporto della chat dal vivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

NordVPN è sicuro per il torrent?

NordVPN è perfettamente sicuro per il torrenting. È facile capire perché. Questa sede della VPN per il torrenting ha sede a Panama, il che non impone alcun requisito obbligatorio di conservazione dei dati al provider di servizi Internet e alla VPN. Inoltre, le leggi panamensi proteggono la privacy degli utenti dalla sorveglianza e da altre attività intrusive.

Inoltre, NordVPN ha una politica di zero log controllata in quanto non memorizza informazioni di identificazione personale, inclusi larghezza di banda, registri del traffico, timestamp e altro dei suoi utenti:

La combinazione di una giurisdizione sicura e l'impegno di NordVPN nel proteggere la privacy degli utenti senza registri è ciò che rende questo servizio un'ottima VPN per torrent per così tanti torrenter. In altre parole, può essere considerata una buona VPN per il torrenting.

Offre funzionalità di sicurezza di prim'ordine, tra cui Double VPN, che trasferisce il tuo traffico su due server per la massima protezione e privacy.

Offre una funzione di kill switch integrata su Mac, Windows, iOS e Android in modo che il tuo IP reale non venga esposto in caso di disconnessione VPN.

Oltre a questo, ha diverse funzionalità di privacy, tra cui un blocco degli annunci integrato (CyberSec ), protocolli VPN avanzati, funzionalità di protezione dalle minacce e Onion Over VPN per stratificare il tuo traffico attraverso un labirinto di nodi e reti per un anonimato web notevolmente migliorato e privacy. Sfortunatamente, ha anche alcuni server predisposti per l' offuscamento, consentendo l'accesso a siti Web o servizi fortemente limitati.

Prestazioni e velocità P2P

Offre la più grande rete di server con la massima privacy e sicurezza

NordVPN è esente da perdite IP/DNS e dispone di eccellenti controlli per garantire che l'identità dell'utente rimanga completamente nascosta:

Se parliamo del test di velocità NordVPN, è riuscito a raggiungere i 24 Mbps su una connessione a 30 Mbps, il che non è affatto male. Offre grandi velocità sulla maggior parte dei suoi server.

NordVPN offre molte preziose funzionalità di sicurezza, un'ampia rete di server e grandi velocità. Quando si sommano tutti questi vantaggi, è difficile trovare un affare migliore per gli utenti che cercano una soluzione di privacy efficace per le loro esigenze di torrenting.

NordVPN si rivela sicuramente una delle migliori VPN per il torrenting. Puoi provarlo tu stesso con la sua garanzia di rimborso di 30 giorni ed è disponibile per $ 3,49/mese (risparmia il 70% sul piano di 2 anni + abbonamento extra).

Se vuoi saperne di più su questa VPN di torrenting, puoi dare un'occhiata alla nostra recensione di NordVPN.

Ottieni NordVPN per il torrent


4 VPN user-friendly per il torrenting – CyberGhost

CyberGhost è in circolazione da quasi un decennio ed è tra i pochi servizi rinomati là fuori per svolgere attività P2P.Offre 7700 server in 90 paesi in totale, molti dei quali sono ottimizzati per il P2P.

A differenza di Surfshark, non supporta connessioni simultanee illimitate, ma anche sette connessioni simultanee sono piuttosto utili. Di conseguenza, è una degna inclusione nella nostra lista dei migliori servizi VPN di torrenting.

CyberGhost è sicuro per il torrent?

Come abbiamo detto, CyberGhost è tra le pochissime VPN per torrenting sicure in circolazione. Definirla una delle migliori VPN per i torrent non sarebbe un'esagerazione. Quindi, se esegui molto il torrent, vai a procurarti un piano di abbonamento di CyberGhost oggi.

CyberGhost non solo è completamente compatibile con BitTorrent , ma offre anche server P2P dedicati. Ancora più impressionante, CyberGhost ha un'intera funzione di selezione della modalità per aiutarti a scaricare torrent in modo anonimo, garantendo la massima sicurezza.

Passando alla giurisdizione, CyberGhost si trova in Romania, un paese libero da vincoli di conservazione dei dati. Se hai ancora dei dubbi su CyberGhost, o ti stai chiedendo se CyberGhost è sicuro per il torrenting, puoi tirare un sospiro di sollievo grazie alla loro politica di zero log. CyberGhost afferma di non registrare la cronologia di navigazione degli utenti, i registri di ricerca, il traffico, l'indirizzo IP, ecc., Nella sua politica sulla privacy.

Ha anche una funzione di kill switch, che si aggiunge alle già avanzate funzionalità di sicurezza che detiene. Con la sua funzione di torrent anonimo, può aggirare i blocchi nella maggior parte dei paesi.

Offre inoltre molteplici funzionalità, tra cui crittografia AES a 256 bit, server NoSpy, tunneling diviso e server IP dedicati.

Prestazioni e velocità P2P

L'interfaccia è facile da usare e si connette istantaneamente senza perdere l'indirizzo IP

CyberGhost vanta una forte protezione da perdite IPv4, IPv6, DNS e WebRTC integrata nelle sue app, che è sempre bello avere. Ad esempio, puoi verificare di seguito che il nostro IP effettivo è rimasto nascosto durante i test quando abbiamo collegato questa VPN a un server francese:

Le velocità solitamente fornite da CyberGhost sono notevolmente inferiori rispetto ai suoi concorrenti, ma non è comunque male. Le velocità sono sufficienti per eseguire attività come attività di streaming e torrent.

VPN compatibile con P2P con una politica di rimborso di 45 giorni!

CyberGhost è una VPN per il torrenting capace che si è guadagnata uno spazio tra le prime 7 VPN per il torrenting grazie alla sua giurisdizione ideale, nessuna politica sui registri, funzionalità di protezione e una solida garanzia di rimborso di 45 giorni. Puoi ottenere questa VPN per soli $ 2,29/mese.

Leggi la nostra recensione approfondita di CyberGhost per maggiori dettagli.

Ottieni CyberGhost per il torrent


5 Potente VPN di torrenting: accesso privato a Internet

All'ultimo posto nell'elenco, abbiamo Private Internet Access, la potente VPN per il torrenting. Private Internet Access offre 35500 server altamente ottimizzati in 84 paesi che utilizzano una crittografia avanzata a 256 bit con velocità di upload e download elevate.

Questa VPN offre server VPN per torrent dedicati per il torrenting e, grazie a questa funzione, questo provider è riuscito a diventare una delle migliori VPN per il torrenting per svolgere attività P2P/torrent.

L'accesso privato a Internet VPN è sicuro per il torrent?

Sì! Private Internet Access VPN è perfettamente sicuro per il torrenting. Sebbene abbia sede negli Stati Uniti, che è un membro principale dei Five Eyes, la VPN ha una politica sulla privacy affidabile. Tuttavia, la scelta spetta a te.

Ciò significa che non memorizza i registri utente, il che significa che nessun registro di utilizzo o registro di connessione. La politica sulla privacy di Private Internet Access afferma che "Gestiamo politiche rigorose per salvaguardare la tua privacy e sicurezza". In questo modo, non avrai problemi di privacy quando scarichi materiali/torrent P2P da qualsiasi parte del mondo.

Questa VPN vanta una varietà di funzionalità di sicurezza per proteggere le attività degli utenti durante il torrenting. Questi includono un kill switch efficace in caso di interruzioni della connessione VPN di torrent, tunneling diviso, crittografia AES a 256 bit, protocollo OpenVPN e altro.

Prestazioni e velocità P2P

È davvero una potente VPN per il torrenting che ha superato con successo il test di tenuta IP

L'accesso privato a Internet impedisce automaticamente la perdita del tuo IP nel caso in cui smetta di funzionare. Non abbiamo notato perdite di IP o DNS quando abbiamo eseguito il test di tenuta, il che è sempre rassicurante. Basta controllare l'immagine qui sotto per il nostro risultato del test di tenuta DNS per l'accesso privato a Internet:

Le sue velocità sono eccezionali quando si tratta di torrent. Sulla mia connessione Internet a 30 Mbps, la VPN emetteva 21 Mbps di velocità.

Private Internet Access offre il maggior numero di server dell'intero settore e, con tutti i suoi server ottimizzati per il torrenting, questa VPN fa un ottimo lavoro durante il download di file P2P. Supporta anche SOCKS5, port forwarding e kill switch per tutti i torrenter accaniti.

Private Internet Access è la VPN più economica per il torrent in questo elenco disponibile per $ 2,03/mese. Inoltre, offre una garanzia di rimborso di 30 giorni e dieci accessi multipli. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra recensione sull'accesso privato a Internet.

Ottieni PIA per il torrent


6 migliori VPN per torrent anonimi – Mullvad VPN

Mullvad è un'ottima VPN per il torrenting anonimo. Inoltre, è una delle VPN più efficienti se hai bisogno di velocità elevate durante il download di file di grandi dimensioni. Sebbene offra 761 server in oltre 36 posizioni, che è molto meno delle VPN sopra elencate, le sue velocità e i server P2P compensano semplicemente questo fattore.

Mullvad è sicuro per il torrent?

Sì, Mullvad è completamente sicuro per il torrenting grazie alle sue molteplici funzionalità di sicurezza. Anche se ha sede in Svezia, un membro dei 14 Eyes, questa VPN offre una rigorosa politica di non registrazione. Ciò significa che non devi preoccuparti di registrare le tue attività.

Inoltre, è una VPN open source, quindi puoi controllare tutti i dettagli che desideri online.

La sua politica sulla privacy afferma inoltre che non raccoglie, archivia o registra la tua attività di navigazione. Né vende o affitta le tue informazioni personali a terzi.

Un'altra cosa che ci è piaciuta di Mullvad è che puoi creare un account con il 100% di anonimato poiché non devi nemmeno fornire un indirizzo email. Tutto ciò di cui hai bisogno è un codice casuale di 16 cifre per accedere al tuo account, rendendolo la migliore VPN per torrent con anonimato.

Questa VPN offre inoltre un kill switch, tunneling diviso, crittografia AES a 256 bit e molte altre fantastiche funzionalità per un torrenting sicuro e senza problemi. Offre inoltre la condivisione della rete locale e la modalità Bridge.

Il server VPN Mullvad viene fornito con un proxy SOCKS5 per una maggiore sicurezza. Tuttavia, per attivare il proxy, dovrai seguire le istruzioni fornite sul suo sito ufficiale.

Prestazioni e velocità P2P

Un altro provider VPN sicuro per lo sblocco più rapido e sicuro delle piattaforme con limitazioni geografiche

Mullvad garantisce di non divulgare il tuo indirizzo IP attraverso la sua funzione di protezione dalle perdite DNS. Puoi controllare l'immagine qui sotto per conferma:

Ha una prestazione efficiente e una velocità fantastica. Questa VPN offre velocità incredibili di 26,57 Mbps sulla mia connessione a 30 Mbps, il che è troppo bello per essere vero. Tuttavia, queste velocità sono semplicemente fantastiche quando si tratta di torrent su qualsiasi dispositivo che ti piace.

Con tutte le velocità menzionate sopra in dettaglio, è sicuro dire che Mullvad è la VPN veloce per il torrenting nel mondo. Offre una facile connettività e consente il torrenting senza ritardi o ritardi.

Puoi ottenere questa migliore VPN da utilizzare per il torrenting per € 5/mese. Offre inoltre una garanzia di rimborso di 30 giorni agli utenti che desiderano provare inizialmente le sue capacità di torrent. Scopri cosa rende così buono questo servizio VPN per il torrenting nella nostra recensione dettagliata di Mullvad VPN.

Ottieni Mullvad VPN per il torrent


7 provider decente con server P2P – PrivateVPN

PrivateVPN è un provider decente per il torrent con molti server P2P. La VPN offre molte funzionalità per torrenter come HTTP, proxy SOCKS5, con molti server che supportano il traffico P2P.

A proposito di server, PrivateVPN offre 200 server in 62 paesi. Con un server di piccole dimensioni, potresti riscontrare un sovraccarico del server durante le ore di punta, a parte il fatto che la VPN offre prestazioni e velocità eccezionali.

PrivateVPN è sicuro per il torrent?

PrivateVPN è un provider VPN affidabile e sicuro per il torrenting. Offre molte funzionalità come una perfetta segretezza in avanti, kill switch e una modalità Stealth VPN progettata per aggirare la censura dura come il Great Firewall.

Sebbene la VPN abbia sede in Svezia, membro dei 14 Eyes, non registra alcun dato utente di identificazione personale. Non raccoglie registri di connessione, indirizzi IP, cronologia di navigazione, ecc.  In breve, sei al sicuro con PrivateVPN e puoi rimanere anonimo durante il download di torrent.

Prestazioni e velocità P2P

Anche se PrivateVPN offre una piccola rete di server, puoi aspettarti grandi velocità di download. Ad esempio, l'abbiamo utilizzato su una velocità di connessione di base di 30 Mbps e durante il test ha raggiunto una velocità di download di 23 Mbps .

Puoi anche scegliere tra vari protocolli di tunneling per le massime prestazioni. Ti dà la possibilità di scegliere tra OpenVPN, PPTP e L2TP/IPSec.

PrivateVPN ha superato con successo il test di tenuta IP

Inoltre, offre anche una crittografia a 2048 bit di livello militare per proteggere i tuoi dati online durante il torrenting. Offre anche protezione da perdite DNS e IP che abbiamo anche verificato collegandoci al suo server argentino e ha mascherato il nostro vero IP.

Consente 6 connessioni simultanee per account e ogni dispositivo connesso ottiene un indirizzo IP univoco. Esistono app per vari dispositivi come Windows, Android, iOS, macOS e altri dispositivi. Per gli utenti Linux, non esiste un'app dedicata, poiché dovrai configurare OpenVPN manualmente.

Questa VPN è disponibile per $ 2,50 al mese e ogni piano è supportato da una garanzia di rimborso di 30 giorni.

Sentiti libero di leggere la nostra recensione su PrivateVPN per i dettagli.

Ottieni PrivateVPN per il torrent


Metodologia di test: come abbiamo testato questi servizi VPN per il torrenting

Per testare le potenziali VPN per il torrenting, è stato impostato un criterio. Di seguito è riportato un elenco dei nostri criteri di test in 5 fasi per la scelta di una VPN per il torrenting:

  1. Compatibilità con torrent: abbiamo testato molte VPN basate su server ottimizzati per P2P e molte altre funzionalità di sicurezza avanzate, tra cui port forwarding, kill switch e supporto SOCKS5. Tutte le VPN che abbiamo elencato offrono sempre un supporto P2P efficace agli utenti.
  2. Giurisdizione – In secondo luogo, dovevamo assicurarci che la VPN si trovasse lontano dalla ficcanaso delle alleanze 5, 9 e 14 Eyes per stare lontano dalla raccolta di dati e dalla sorveglianza continua. VPN come ExpressVPN e Surfshark non hanno sede in paesi che fanno parte di nessuna di queste alleanze.
  3. Politica di registrazione: la registrazione è un altro aspetto che abbiamo preso in considerazione. È necessario assicurarsi che la VPN non raccolga affatto i dati degli utenti. Le 7 VPN che abbiamo elencato in questa guida offrono agli utenti una rigorosa politica di no-log, garantendo l'assenza di raccolta di dati.
  4. Perdite di IP: molte VPN rivendicano una funzione di protezione dalle perdite IP/DNS ma trasmettono l'IP degli utenti agli ISP e al governo. Ci siamo assicurati che nessuna VPN che abbiamo menzionato come la migliore compagnia VPN per il torrenting lo facesse. Pertanto, le VPN elencate in questa guida proteggono gli IP degli utenti da tutte le perdite.
  5. Velocità – Il torrenting non è niente senza grandi velocità. Le basse velocità possono infastidire e lasciarti a malapena qualsiasi cosa. Tutte le VPN che abbiamo menzionato sopra offrono grandi velocità, con ExpressVPN che offre la connessione più veloce tra tutte.

Nota: le VPN menzionate in questa guida per il torrenting sono testate in modo molto più rigoroso su una gamma più ampia di parametri nella nostra guida dedicata alla migliore VPN per il 2022.


VPN da evitare per il torrent

Sebbene ci siano molte VPN online, non tutte sono sicure per il torrenting. Ad esempio, alcune VPN non supportano la condivisione di file P2P o mantengono registri intrusivi, il che le rende non ideali per il torrenting. Ecco alcune VPN che non sono affatto vicine alle migliori VPN per torrent e dovrebbero essere evitate a tutti i costi se apprezzi la tua privacy:

1 Hola VPN – Non supporta il torrenting e blocca il traffico BitTorrent. Inoltre, Hola VPN non offre la crittografia per rendere anonimo il tuo traffico P2P e non include nemmeno un kill switch.

Un altro motivo importante per evitare Hola VPN ha a che fare con il suo track record. Nel 2015, Hola ha trasformato i suoi abbonati in una botnet a loro insaputa. Inoltre, è stato scoperto che la società vendeva la larghezza di banda illimitata inattiva dei suoi abbonati a chiunque avesse una cattiva intenzione di eseguire un attacco denial-of-service su qualsiasi sito Web a loro piacimento. Dai un'occhiata alla nostra recensione di Hola VPN per maggiori dettagli.

2 TunnelBear – Sebbene sia una VPN a costo zero estremamente popolare che è nel settore da sempre, è una VPN che non è l'ideale per il torrenting. Questo perché il servizio ha sede in Canada, che fa parte dell'alleanza dei cinque occhi. Ciò significa che le agenzie di sorveglianza in Canada possono chiedere a TunnelBear di rivelare le attività di navigazione di tutti gli utenti che ritengono sospetti. Dal punto di vista della privacy, questa è una bandiera rossa importante.

TunnelBear non è nemmeno la VPN più veloce in circolazione. Può ridurre le velocità originali di oltre il 50%. Dai un'occhiata alla nostra recensione su TunnelBear per maggiori dettagli.

3 Turbo VPN – Un'altra VPN da evitare è Turbo VPN. Sul suo sito Web, nella sezione delle domande frequenti, Turbo VPN afferma chiaramente di non supportare il torrenting e qualsiasi utente sospettato di accedere a BitTorrent può avere il proprio account bloccato. Un altro motivo per evitare questa VPN è che manca di funzionalità di privacy di base e la sua politica sulla privacy è piuttosto invasiva. Dai un'occhiata alla nostra recensione Turbo VPN per maggiori dettagli.

4 Hoxx VPN – L'ultima VPN che dovresti evitare a tutti i costi per il torrenting è Hoxx VPN. Registra informazioni sul tuo browser, pagine visualizzate, indirizzo IP e altro. Proprio come Turbo VPN, anche Hoxx VPN non supporta il torrenting. Dice anche che non supporta il torrenting nella sezione FAQ del suo sito web. Dai un'occhiata alla nostra recensione Hoxx VPN per maggiori dettagli.


Tabella di confronto delle migliori VPN per il torrenting

VPN
Giurisdizione Isole Vergini Britanniche Isole Vergini Britanniche Panama Romania cervo Svezia Svezia
Sicurezza AES 256 bit AES 256 bit AES 256 bit AES 256 bit AES 256 bit AES 256 bit AES 256 a 2048 bit
Server Oltre 3.000 in 94 Paesi Oltre 3.200 in oltre 65 paesi Oltre 5.200 in 60 Paesi Oltre 7.000 in 90 Paesi Oltre 35500 server in 78 Paesi Oltre 761 server in 36 Paesi Oltre 200 server in oltre 62 posizioni
Supporto per torrent Tutti i server Alcuni server Alcuni server Tutti i server Tutti i server Tutti i server Alcuni server
Uccidi interruttore
Tunnel spaccato Sì (Whilelist)  sì  Sì (solo su app desktop) Sì (Android, Windows, Linux) No
Streaming Netflix, BBC iPlayer, Hulu e altro Netflix, BBC iPlayer, Hulu e altro Netflix, BBC iPlayer, Hulu e altro Netflix, BBC iPlayer, Hulu e altro Netflix, BBC iPlayer e altro Netflix, BBC iPlayer, Hulu e altro Netflix, BBC iPlayer, Hulu e altro
Compatibilità Windows, Mac, Android, iOS, router Windows, Mac, Android, iOS, router Windows, Mac, Android, iOS, router Windows, Mac, Android, iOS, router Windows, Mac, Android, iOS, router Windows, Mac, Android, iOS Windows, Mac, Android, iOS
Prezzo $ 6,67/mese $ 2,30/mese $ 3,49/mese $ 2,15/mese $ 2,03/mese 5€/mese $ 2,50/mese
Leggi di più Recensione ExpressVPN Recensione di Surfshark Recensione di NordVPN Recensione di CyberGhost Recensione PIA Recensione Mullvad VPN Recensione di PrivateVPN
Ulteriori informazioni Visita il sito Visita il sito Visita il sito Visita il sito Visita il sito Visita il sito Visita il sito

Cinque validi motivi per cui hai bisogno di una VPN per il torrent

Essere scoperti mentre scaricano materiali/torrent P2P in flagrante può avere ripercussioni molto peggiori della semplice ricezione di avvisi legali. Pertanto, è pericoloso eseguire il torrent senza una VPN. Ecco cinque motivi per cui hai bisogno di una VPN per il torrenting:

1 Protezione da perdite DNS, IPv6 e WebRTC

Anche se le VPN dovrebbero mascherare il tuo indirizzo IP, è noto che alcune VPN soffrono di perdite. Se il tuo DNS, indirizzo IP o WebRTC viene divulgato, la tua identità sarà esposta al tuo ISP. Questo è il motivo per cui le VPN premium offrono una protezione dalle perdite integrata che previene tali eventualità.

2 Port forwarding

Il port forwarding è una potente funzionalità utilizzata per aggirare i firewall. Questa funzione è utile anche per migliorare il conteggio dei peer su una rete P2P. Con più peer, significa che i tuoi download saranno più veloci ed efficienti.

3 Evitare problemi legali:

Di gran lunga, il rischio maggiore di scaricare/caricare torrent è che la maggior parte del contenuto in esame è materiale protetto da copyright. Pertanto, potresti rimanere invischiato in questioni legali se non nascondi adeguatamente la tua identità.

Qualsiasi traccia di download di file torrent illegali o materiale protetto da copyright può portare a conseguenze legali. Le azioni legali risultanti possono includere l'emissione di avvisi simili a DMCA, l'annullamento della licenza dell'ISP e l'imposizione di ingenti multe.

Nota: sconsigliamo rigorosamente qualsiasi attività che comporti la violazione del copyright e invitiamo i lettori a scaricare SOLO torrent legali.

4 Vulnerabilità ai tentativi di hacking

È un dato di fatto che se scarichi un torrent, ti esponi al rischio di tentativi di hacking. Sebbene la condivisione di file P2P non esponga necessariamente l'utente a minacce dirette, esiste sempre la possibilità di concedere un accesso non autorizzato ai propri dati, esponendosi agli hack online.

Pertanto, nascondere le tue tracce dietro la protezione VPN è il modo migliore per proteggere i tuoi dati dall'esposizione a persone con intenzioni dannose.

5 Come evitare la registrazione dell'attività torrent

Se non nascondi la tua identità e attività online con una VPN, puoi essere facilmente rintracciato, monitorato e registrato online. Su Internet vengono spesso visualizzati più database per l'attività di torrent. Tali database pubblicano tutti i torrent con l'indirizzo IP dell'utente. Queste informazioni vengono registrate, pubblicate online e disponibili a tutti.


La migliore VPN per il torrenting – Opinione dei Redditor

Come abbiamo detto prima, il torrenting senza una VPN può essere seriamente rischioso. Ecco un utente torrent che ha ricevuto una "lettera cessate e desistere o altrimenti" per il download di torrent:

La maggior parte degli utenti di torrent ha suggerito di non giocare d'azzardo con le migliori VPN gratuite per il torrenting e di acquistare solo VPN premium compatibili con P2P per garantire la massima sicurezza sulle tue attività online.

È risaputo che i provider VPN a costo zero non sono in grado di fornire una larghezza di banda illimitata. Non solo, se scegli le VPN P2P gratuite, non puoi aspettarti velocità ininterrotte o connessioni anonime.

Pertanto, consigliamo vivamente di scegliere uno dei migliori servizi VPN per il torrenting come suggerito in precedenza in questa guida.


Svantaggi di non utilizzare un buon servizio VPN durante il torrenting

Alcune persone potrebbero utilizzare i torrent senza una VPN o non una buona VPN e non hanno problemi. Tuttavia, tieni presente che "volare sotto il radar" è un'attività rischiosa poiché non sai mai quando il tuo provider Internet ti becca mentre fai torrent. Se ciò accade, puoi aspettarti alcune gravi conseguenze.

Dato il recente aumento delle violazioni del copyright, il torrenting senza una VPN non è più una scelta e non vale la pena rischiare. Non è una questione se verrai beccato, ma quando.

Conseguenze del copyright e del torrenting

Ecco alcune leggi sul copyright relative al torrent in vari paesi:

  • Stati Uniti: Digital Millenium Copyright Act (DMCA) che specifica le sanzioni per le violazioni del copyright. Per i recidivi, le sanzioni includono fino a 10 anni di carcere e $ 1.000.000 di multa. Gli ISP sono anche legalmente obbligati a cancellare il servizio dei trasgressori recidivi.
  • Regno Unito: il Digital Economy Act 2017 nel Regno Unito affronta la violazione penale del copyright. L'atto ha innalzato la pena detentiva dei trasgressori del copyright a 10 anni.
  • Australia: la maggior parte dei siti torrent è già bloccata in Australia (con una VPN puoi aggirare questi blocchi). Le multe per i trasgressori del copyright sono state aumentate a $ 2.000 per violazione.

Multe e azioni legali se catturati con torrent

Ci sono stati vari casi in tutto il mondo in cui i torrenter sono stati citati in giudizio per aver scaricato materiale protetto da copyright. Ad esempio, nel 2011, abbiamo assistito al più grande caso nella storia degli Stati Uniti in cui 23.000 condivisioni di file sono stati notificati dalle autorità per download illegale di BitTorrent. Ecco perché le persone stanno cercando le migliori VPN per gli Stati Uniti per rivendicare la loro privacy digitale.

Ci sono stati casi simili in Europa, in particolare in Germania, Austria e Danimarca. Negli Stati Uniti, queste cause hanno anche preso di mira i servizi VPN per nascondere l'identità degli utenti torrent.

Indipendentemente da dove ti trovi, utilizzare una buona VPN per il torrenting è un must: meglio prevenire che curare.

Dichiarazione di non responsabilità: VPN Inform non condona la pirateria. Stiamo scrivendo per un pubblico internazionale, quindi assicurati di controllare le leggi e i regolamenti nelle tue rispettive giurisdizioni per i dettagli.


La migliore VPN per le domande frequenti sui torrent

Sì, quando utilizzi un sito torrent con BitTorrent o uTorrent, una VPN ti mantiene al sicuro e anonimo. Tutte le VPN che abbiamo consigliato offrono solide funzionalità di sicurezza e privacy per proteggere i tuoi dati e mantenerti anonimo online. Usano una crittografia a 256 bit di livello militare con una rigorosa politica di no-log per garantire che tu possa eseguire torrent in sicurezza negli Stati Uniti o all'estero.

Se stai utilizzando una VPN durante il torrenting, diventa praticamente impossibile essere scoperti. Questo perché il tuo indirizzo IP è nascosto da una VPN. I tuoi dati personali sono crittografati e nemmeno il tuo ISP sarà in grado di dire che stai eseguendo il torrent.

ExpressVPN è la migliore VPN per il torrenting con oltre 3000 server ottimizzati per P2P. Offre inoltre una garanzia di rimborso di 30 giorni con supporto tramite chat dal vivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e ottime recensioni online. Puoi provarlo gratuitamente per 30 giorni e annullare per ottenere il rimborso.

Ecco le migliori VPN per torrent nel 2022:

  1. ExpressVPN. La migliore VPN per il torrenting con server P2P.
  2. Squalo surfista. VPN veloce con supporto per il traffico P2P.
  3. NordVPN. Sicurezza a tenuta stagna con speciali server P2P.
  4. CyberGhost. Server dedicati per P2P in diverse località.
  5. PI. Aree P2P che altre VPN non offrono.

ExpressVPN è una VPN ad alta velocità disponibile per tutti i dispositivi. Offre anche diverse funzionalità per rendere il torrenting più sicuro e privato. La linea di fondo è che ExpressVPN è l'opzione migliore per il download anonimo, i torrent e la navigazione in Internet in sicurezza.

La maggior parte delle VPN gratuite non supporta il torrenting e blocca il traffico P2P. Inoltre, non possono competere con la crittografia e la sicurezza di livello militare offerte dalle VPN premium. Per questo motivo, non vi è alcuna garanzia che tu sia veramente anonimo durante il torrenting con una VPN gratuita.

Inoltre, molte VPN gratuite vengono scoperte a vendere i dati dei propri utenti e le attività su Internet a diverse organizzazioni di terze parti. Ciò include la popolare Hola VPN. Se apprezzi la tua privacy online, staresti lontano da loro.

L'uso della VPN giusta per il torrenting è sicuro e non ti lascerai sorprendere. Una VPN generalmente protegge la tua privacy e tutto ciò che fai online nascondendola al tuo ISP (o alle autorità locali). Quando esegui il torrent senza una VPN, rischi di essere multato o forse di farti confiscare il tuo dispositivo.

Nel complesso, ExpressVPN è una delle migliori VPN per il torrenting. Dispone di server appositamente creati per il torrenting e offre anche un'esperienza di download veloce e stabile.

I server di ExpressVPN sono ottimizzati per download di grandi dimensioni ad alta intensità di larghezza di banda in modo da ottenere le migliori prestazioni e sicurezza. Questa VPN offre app leggere e intuitive ed è compatibile con tutti i loro ultimi Android e iOS.

L'utilizzo di una VPN, anche se supporta il P2P, non migliorerebbe la velocità di torrenting. Poiché il tuo traffico viene reindirizzato attraverso un server per crittografare i tuoi dati, potrebbe effettivamente diminuire un po' la tua velocità. Le VPN aggiungono un sovraccarico a ogni pacchetto inviato e richiedono più CPU e memoria per essere mantenute.

Un kill switch è un meccanismo di sicurezza utilizzato per spegnere o disabilitare un dispositivo o un programma. Viene fatto per prevenire furti o dati o spegnere una macchina in una situazione di emergenza.

Una VPN deve avere una funzione di kill switch, quindi in caso di disconnessione, la tua identità rimane nascosta. Il kill switch interromperà la connessione Internet completa quando la VPN si disconnette in modo che il tuo IP reale non venga esposto su Internet.

La Svizzera è di gran lunga il paese più sicuro per il torrenting. Alcuni altri buoni luoghi per il torrenting includono Lituania, Slovenia, Slovacchia, Croazia, Islanda e Repubblica Ceca. Anche la Germania e i Paesi Bassi sono buone posizioni, tuttavia, tieni presente che il download di torrent protetti da copyright è illegale lì, quindi assicurati di verificare con il tuo provider VPN se è sicuro eseguire torrent su quei server.

Il torrenting in sé non è illegale, ma il download di materiale protetto da copyright è considerato illegale. Quindi, il tuo ISP e i troll del copyright che stanno monitorando la rete BitTorrenting possono agire se ti scoprono mentre scarichi torrent illegali.

I provider di servizi Internet sanno quando stai eseguendo il torrenting se identificano un aumento significativo della larghezza di banda di Internet. Gli ISP utilizzano anche app di monitoraggio della rete e Deep Packet Inspection (DPI) per rilevare numeri di porta, indirizzi IP e metadati dalla condivisione di pacchetti Internet. Tuttavia, con una VPN, puoi evitarlo.

Avvolgendo!

Le sanzioni e l'applicazione contro la pirateria online sono gradualmente diventate più severe negli ultimi due decenni. Sebbene ogni detentore del copyright abbia il diritto di citare in giudizio un individuo che accede al proprio materiale gratuitamente senza il suo permesso, l'aggressività di alcuni paesi nei confronti di chiunque scarichi torrent può spesso estendersi a quei casi in cui il file scaricato potrebbe NON essere illegale.

Per le migliori prestazioni, ti suggeriamo di utilizzare ExpressVPN, la nostra migliore raccomandazione per aprile 2022 come la migliore VPN per il torrenting.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More