...
🧠 Il blog è dedicato al tema vpn e sicurezza, privacy dei dati su Internet. Parliamo di tendenze attuali e notizie relative alla protezione.

Avviso di limitazione della velocità! La verità sulla colpa di Vodafone .com

92

Vodafone è stata colta in flagrante mentre limitava le connessioni Internet mobili degli utenti. Questo potrebbe non sembrare sorprendente, dal momento che il provider di telecomunicazioni multinazionale è stato accusato più volte di quanto possiamo ricordare per essersi impegnato nella pratica della limitazione della connessione.

La differenza questa volta è che un abbonato ha effettivamente registrato prove video che dimostrano, senza ombra di dubbio, che Vodafone sta rallentando la velocità di Internet. L'individuo – che va sotto il nome di nome utente GreatBritain sui forum ufficiali di Vodafone.co – ha creato un thread con la sua denuncia insieme alla suddetta prova che qualcosa di sospetto sta succedendo con le reti di Vodafone.

Secondo l'utente, i test di velocità sono stati eseguiti sul suo telefono Note 10 Plus 5G utilizzando i dati mobili di Vodafone prima e dopo la connessione a una VPN. E i risultati sono scioccanti:

L'utente, che vive a Kingston Upon Hull, in Inghilterra, ha esplicitamente sottolineato di aver eseguito questi test esattamente nello stesso punto e l'unica cosa che cambia tra i due test è la connessione a una VPN:

Fonte

In effetti, segnalano anche lo stesso identico problema che si è verificato a Manchester.

Qualcosa è decisamente sospetto qui, ma è giusto accusare Vodafone di essere coinvolta in una deliberata limitazione o questo problema potrebbe essere adeguatamente spiegato come un problema tecnico temporaneo?

Ci sono ragioni convincenti per ritenere che si tratti, in effetti, di un atto di deliberata limitazione da parte di Vodafone. Mi permetta di spiegare perché.

Collegare i punti al senso di colpa di Vodafone

Iniziamo con tutti i fatti che abbiamo dal thread di GreatBritain (lo chiamerò GB da ora) e poi seguiamo questi fino alla loro logica conclusione:

  1. Un abbonato Vodafone (GB) di Kingston Upon Hull, in Inghilterra, utilizza Unlimited Max Plan (4G e 5G a piena capacità) sul proprio telefono Note 10 Plus 5G.
  2. Utilizzando l'app SpeedTest di Ookla, GB misura la velocità di download che risulta essere di circa 10 Mb/s.
  3. Nel video, i test vengono eseguiti a Manchester e la velocità è leggermente superiore (15 Mb/s) ma comunque significativamente inferiore alla piena capacità 4G/5G.
  4. GB esegue quindi il test utilizzando la stessa app SpeedTest, sullo stesso telefono e nello stesso punto di Manchester, ma questa volta GB è connesso al server londinese di ExpressVPN. Ecco i risultati del test di velocità ExpressVPN.
  5. Con la VPN connessa, GB ora riceve 71,1 Mb/s, che è molto più vicino al traguardo che le reti 4G e 5G sono in grado di raggiungere.
  6. GB ha provato diversi provider di telecomunicazioni tra cui O2, Three ed EE, ma non ha riscontrato questo problema in nessuna di queste reti.
  7. GB ha provato a modificare il dispositivo, la scheda SIM, le impostazioni DNS e ad aggiornare il proprio account; tutto senza effetto.
  8. L'uso di una VPN è l'unico intervento che ha avuto un effetto (e significativo).

Alla luce di questi fatti, la conclusione che Vodafone stia intenzionalmente limitando la connessione dell'utente è inevitabile.

Se si trattasse di un problema di rete da parte di Vodafone, l'utilizzo di una VPN comporterebbe solo lo stesso livello di velocità di quello ottenuto senza una VPN. Non c'è modo che una VPN possa aumentare la velocità di una rete 4G del 374% a meno che il fornitore di servizi non stia limitando la connessione dell'utente.

Grazie alla capacità delle VPN di aggirare il throttling dell'ISP, non c'è dubbio che Vodafone stia effettivamente limitando la connessione dei propri utenti.

Sebbene non ci siano rapporti ufficiali su questo problema ad ampio raggio per gli abbonati Vodafone, i reclami da varie fonti sui social media sembrano indicare che questo non è un incidente isolato:

Se sei un abbonato Vodafone e stai ottenendo velocità lente, puoi verificare se sei anche vittima di throttling confrontando la tua velocità di connessione prima e dopo aver utilizzato una VPN. Se i risultati mostrano una differenza significativa di velocità, puoi scommettere che la tua connessione Internet sta subendo un rallentamento.

Pensieri finali

Penso che sia giunto il momento che Vodafone chiarisca la loro pratica di limitazione. Non è più solo un'accusa speculativa che Vodafone riduca le velocità di connessione. Le prove e i reclami di GreatBritain da parte di vari altri abbonati dimostrano oltre ogni ragionevole dubbio che Vodafone sta violando i principi di un Internet corretto con una limitazione non informata delle connessioni dei propri utenti. Spero che questo serva come un campanello d'allarme per Vodafone per mettere insieme le loro azioni e iniziare a fornire agli abbonati ciò per cui hanno pagato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More