...
🧠 Il blog è dedicato al tema vpn e sicurezza, privacy dei dati su Internet. Parliamo di tendenze attuali e notizie relative alla protezione.

Come bypassare i blocchi VPN e cos’è l’offuscamento? [Aggiornato 2022]

36

Ti sei mai imbattuto in blocchi VPN?

Immagina di entrare in possesso di una VPN prima di recarti in una zona altamente restrittiva come la Cina, per poi scoprire che il servizio non è più attivo nella regione. L'agonia!

Non sono solo i diversi governi a bloccare le VPN, ci sono ISP, servizi di streaming, scuole, università e altri simili che impediscono l'uso di una VPN.

Sulla base delle proteste di vari utenti VPN su diversi forum, ti aspetti di avere accesso senza ostacoli a qualsiasi sito Web o servizio ogni volta che lo desideri.

Purtroppo non è così.

Questo è il motivo per cui sto scrivendo questa guida dettagliata sull'offuscamento, una tecnologia utilizzata da vari provider per aggirare il problema dei blocchi VPN.

Come dice la frase popolare " la necessità è la madre dell'invenzione ", la tecnologia di offuscamento è l'ultimo evviva del provider VPN contro la censura online.

Ma cos'è l'offuscamento, per quali paesi è utile e come può aiutare a bypassare le restrizioni geografiche, questo è esattamente ciò a cui spero di rispondere in questo breve articolo.

Offuscamento, potente o semplicemente difficile da pronunciare?

Offuscamento: sebbene sia uno scioglilingua, è una tecnologia potente, per non dire altro. Fuori dal contesto delle VPN, l'offuscamento (OBFU) è la tecnica per creare qualcosa di difficile da capire.

Il ruolo della funzione di offuscamento è utile quando valutiamo ogni servizio VPN durante la nostra procedura di revisione della VPN se offre o meno funzionalità di offuscamento nel suo arsenale.

Il termine offuscamento è generalmente indicato nel regno della programmazione per computer. Gli sviluppatori spesso offuscano alcune o tutte le parti del loro codice per proteggere la proprietà intellettuale.

Poiché l'offuscamento limita il reverse engineering nei programmi, rende impossibile per le entità dannose l'accesso ai metadati rivelatori.

Per quanto potente sia questa tecnica, non è a corto di un'arma a doppio attacco. Sebbene consenta ai programmatori di proteggere il proprio codice, consente anche a persone con intenzioni malintenzionate di oscurare il codice dannoso. [ Fonte ]

Facendo un passo verso le VPN e, il termine offuscamento si riferisce alla protezione delle chiavi crittografiche da entità non autorizzate.

Nel contesto della rete, questo termine si riferisce all'occultamento di un carico utile attaccato dall'ispezione da parte di sistemi e tecniche di protezione della rete. [ Fonte ]

In termini meno dispregiativi, l'offuscamento prende i tuoi dati e fa sembrare che qualcuno ci abbia rovesciato addosso degli spaghetti.

In tutta serietà, il codice di offuscamento comprende tecniche multilaterali che lavorano insieme per creare una difesa a più livelli. Alcuni esempi di base di tecniche di offuscamento includono:

  • Rinomina offuscamento
  • Crittografia di stringhe
  • Controllo dell'offuscamento del flusso
  • Anti-manomissione
  • Anti-debug

Ma prima di diventare troppo tecnico, ecco come appare l'offuscamento di base:

Come funziona l'offuscamento VPN e perché è utile?

Nel mondo delle VPN, l'offuscamento ha molti nomi. Ad alcuni provider piace chiamarlo stealth mentre altri si riferiscono all'offuscamento come Camouflage, tuttavia, è essenzialmente la stessa cosa.

Poiché i provider VPNnon possono posizionare fisicamente server VPN in paesi con una rigorosa censura su Internet, i provider VPN utilizzano invece server virtuali con un potente offuscamento per aggirare i firewall irraggiungibili.

L'offuscamento o come vuoi chiamarlo fondamentalmente maschera i pacchetti di dati che passano attraverso l'app VPN in modo che assomiglino al normale traffico HTTPS.

Ma perché HTTPS e che cos'è?

Hypertext Transfer Protocol Secure (HTTPS) è un'estensione dell'Hypertext Transfer Protocol (HTTP). [ Fonte ]

Se non sai di cosa si tratta, viene utilizzato per comunicazioni sicure su reti di computer. Crittografa le comunicazioni di rete utilizzando Transport Layer Security.

Lo usiamo ogni giorno senza nemmeno battere ciglio, eppure HTTPS è ciò che garantisce che nessuno sulla stessa rete ottenga i nostri dati riservati.

Ecco come appare un sito web sicuro:

Poiché le connessioni HTTPS sono essenzialmente utilizzate per trasmettere informazioni sicure come password, numeri di carte di credito, ecc., possono aggirare la maggior parte dei firewall.

Questo è ciò che essenzialmente rende la tecnologia di offuscamento VPN così efficace.

Ora ti starai chiedendo, perché dovrebbe già crittografare il traffico VPN deve essere offuscato?

Bene, come accennato in precedenza, poiché le VPN sono limitate da alcuni paesi, l'offuscamento del traffico VPN inganna gli ISP o chiunque altro dal sapere che il tuo traffico Internet è crittografato.

Mascherare il traffico VPN in modo che assomigli al traffico HTTPS utilizzando la porta n. 443 aiuta a superare i firewall e ad accedere a siti Web con restrizioni.

A cosa può essere utile l'offuscamento della VPN?

Per cominciare, l'offuscamento ti consente di accedere al servizio VPN in regioni che ne limitano l'uso. Offuscare il traffico Internet può anche essere utile per accedere a servizi di streaming bloccati come Netflix, Hulu, BBC iPlayer e molti altri.

Poiché la maggior parte di voi potrebbe essere a conoscenza della distribuzione sleale degli spettacoli di Netflix, alcune regioni ottengono contenuti migliori di altre. Per non parlare dei piani tariffari più economici.

Questo ci porta a un altro motivo per cui l'offuscamento è utile e perché esiste una discriminazione di prezzo. Mentre Netflix costa $ 7,10 in Australia, costa ben $ 11,90 in Svizzera.

Lo stesso vale anche per i giochi online. Diciamo che il tuo ISP addebita di più per i giochi e meno per la navigazione generale, potresti offuscare il tuo traffico VPN facendo sembrare che tu stia semplicemente navigando sul Web.

Ipoteticamente parlando!

Come il traffico VPN viene trasformato in pacchetti offuscati

Per elaborare ulteriormente in che modo esattamente il traffico VPN viene trasformato in pacchetti offuscati, dai un'occhiata al diagramma seguente:

Quindi, ora che hai un'idea di base dell'offuscamento della VPN, approfondiamo un po' e vediamo come funziona, passo dopo passo.

1 – Concetto di base dei dati crittografati OpenVPN

Sebbene le VPN utilizzino più protocolli, OpenVPN è il più utilizzato. Se parliamo di OpenVPN, i pacchetti di dati sono essenzialmente composti da due parti, l' Header e il Payload.

L'intestazione

Pensa a questo come a una busta, contiene informazioni come tipo di browser, lingua, tipo di contenuto e così via. L'intestazione include anche informazioni che identificano il pacchetto di dati come traffico OpenVPN. In sostanza, contiene informazioni che identificano se il traffico viene instradato da un server VPN o meno.

Il carico utile 

Pensa a questa come alla lettera all'interno della busta reale. Tecnicamente parlando, il carico utile contiene un pacchetto di dati crittografato. Questo è essenzialmente ciò che viene inviato ai siti Web dal server VPN.

2 – Elimina i metadati VPN dal file di intestazione

Poiché i file di intestazione contengono l'origine dei pacchetti di dati, il tipo di contenuto e così via, se intercettati da DPI (Deep Packet Inspection), possono essere facilmente bloccati dal firewall di rete.

Per aggirare i firewall, le VPN utilizzano l'offuscamento per eliminare i metadati VPN dal pacchetto di intestazione. Togli la fonte e rende quasi impossibile sapere che il traffico proviene da un server VPN.

Pensa a questo come al de-badge della tua auto. Sbarazzarsi del numero VIN e di tutto il marchio renderebbe terribilmente difficile conoscere l'effettivo produttore dell'auto.

3 – Rendi il tuo traffico crittografato VPN simile a HTTP

Quindi, ora che le informazioni dell'intestazione sono state offuscate, è ora di mascherare il traffico VPN crittografato in modo che assomigli al normale traffico Web crittografato HTTPS.

Sebbene l'implementazione stessa sia piuttosto complessa, il concetto è facile da capire. Per mascherare il traffico VPN in modo che assomigli al traffico HTTPS, il traffico VPN crittografato deve essere nuovamente crittografato utilizzando i protocolli SSL o TLS.

Per fare jogging nella tua memoria, HTTPS utilizza entrambi i protocolli SSL e TLS. Poiché l'obiettivo principale dell'offuscamento è rendere il traffico VPN simile al traffico HTTPS, questi protocolli svolgono il lavoro abbastanza bene.

Ad ogni modo, la crittografia del traffico VPN con i protocolli SSL e TLS è solo una parte. Per offuscare correttamente i pacchetti di dati VPN, ai dati deve essere assegnato un numero di porta. Dato che stiamo usando HTTPS, ciò significa che dobbiamo assegnare la porta #443 ai pacchetti di dati.

Con questo curato, il traffico VPN è praticamente impossibile da distinguere in modo univoco dal resto dei dati HTTPS e quindi non può essere bloccato dai firewall.

Paesi con politiche Internet restrittive

A questo punto spero che tu abbia una conoscenza di base dell'offuscamento e non c'è dubbio che le VPN siano uno strumento potente. Con la crittografia di livello militare e le funzionalità di bypass del blocco geografico, le VPN possono eludere la sofisticata censura di Internet.

Questo è ovviamente un grande NO, NO agli occhi dei governi repressivi. È esattamente il motivo per cui alcuni paesi utilizzano una tecnologia sofisticata per cercare di bloccare l'accesso ai servizi VPN.

Sebbene impegnativi e assolutamente difficili da implementare, alcuni paesi come la Cina e la Corea del Nord hanno bloccato tutto l'accesso agli indirizzi IP esteri.

Anche se le VPN mascherano il tuo indirizzo IP e instradano tutto il traffico attraverso server VPN crittografati, il tuo traffico VPN può comunque essere bloccato.

Con una tecnologia potente come Deep Packet Inspection (DPI), i Paesi che bloccano le VPN possono identificare e bloccare porte e protocolli utilizzati dai provider VPN. Possono persino bloccare completamente un servizio VPN se è soggetto a perdite.

D'altra parte, le contee che non dispongono di una tecnologia sofisticata per bloccare le VPN, approvano leggi che vietano i servizi VPN che non rispettano le normative governative.

Questo ovviamente è molto peggio del semplice blocco delle VPN. Ritenendo illegale l'uso delle VPN nel paese, i paesi repressivi usano tattiche spaventose per scoraggiare l'uso delle VPN con severe punizioni e multe.

Prendiamo ad esempio il Medio Oriente. A parte le rigide leggi religiose che vietano l'uso delle VPN, una serie di eventi come le famigerate proteste della Primavera Araba del 2010 e del 2012 hanno spinto i paesi del Medio Oriente ad agire contro i servizi VPN.

Se non sai di cosa parlo, mi riferisco alla rivolta dei giovani arabi oppressi che nella maggior parte dei casi ha rovesciato i governi di Egitto, Libia, Siria e così via.

Ma cosa ha a che fare il rovesciamento dei governi con il divieto delle VPN?

Bene, per darti una breve risposta, è stato l'uso dei social media che ha contribuito all'escalation della guerra civile araba. Insomma, Tweet e post condivisi sui social hanno alimentato il fuoco che ha causato la rivolta.

Ad esempio, Mouawiya Syasneh, il ragazzo che iniziò la guerra civile siriana quando aveva solo 14 anni.

Oltre ai paesi del Medio Oriente che bloccano o rendono illegale l'uso delle VPN, ci sono anche altri paesi oppressivi che bloccano la VPN.

Diamo un'occhiata ad alcuni paesi che vietano l'uso delle VPN.

Paesi che hanno vietato l'uso delle VPN e perché

Ci sono principalmente 10 paesi conosciuti che bloccano le VPN o hanno ritenuto la tecnologia illegale nella regione. Cominciamo prima con il paese più estremo, la Cina.

1 Cina

La Cina fa di tutto per separare la regione dal resto del mondo quando si tratta di Internet. La Cina, come tutti sappiamo, ha implementato il cosiddetto Great Firewall (GFW) per filtrare e bloccare siti Web e servizi limitati. Tuttavia, puoi accedervi con una VPN migliore per la Cina.

Se non sai cos'è GFW, è una delle tecnologie più grandi e complesse progettate per la sorveglianza e la censura di massa.

La tecnologia è stata ispirata dal detto del grande Deng Xiaoping che recita: "Se apri la finestra per l'aria fresca, devi aspettarti che alcune mosche soffiano dentro".

Sulla base della stessa metodologia, nell'anno 2003, il governo cinese ha avviato il Golden Shield Project, che è uno dei programmi di sorveglianza e censura di massa più estesi al mondo mirati ai contenuti internazionali.

Considerando che la legislazione CL97 criminalizza la criminalità informatica in Cina per legge, aggirare i contenuti stranieri utilizzando le VPN può essere affrontato con tutta la forza della legge. Almeno ti aspetti di essere multato di $ 145 per l'utilizzo di VPN in alcune parti della Cina.

Se non sai cosa sia la legge CL97, fondamentalmente impone che le attività illegali condotte su reti di computer siano classificate come criminalità informatica.

Questa legge è particolarmente preoccupante in quanto non richiede l'approvazione del National People's Congress NPC.

A causa di potenti blocchi e sorveglianza online, circa 1,4 miliardi di cittadini cinesi non hanno accesso a molti siti Web nella lista nera.

In cima alla mia testa, questi sono alcuni dei siti Web bloccati nella Cina continentale:

  • Google
  • Gmail
  • Instagram
  • Pinterest
  • Youtube
  • Wikipedia
  • Dropbox
  • Il New York Times
  • Facebook
  • Twitter

Poco prima che il divieto delle VPN diventasse obbligatorio, Zhang Feng, ingegnere capo del Ministero dell'Industria e della tecnologia dell'informazione cinese, ha dichiarato: "Vogliamo regolamentare le VPN che conducono illegalmente attività operative transfrontaliere". [ Fonte ]

“Qualsiasi società straniera che desideri avviare un'operazione transfrontaliera per uso privato dovrà creare una linea dedicata a tale scopo. Saranno in grado di affittare una linea o una rete di questo tipo legalmente dall'ufficio di importazione ed esportazione delle telecomunicazioni", ha aggiunto.

Suona abbastanza innocuo vero? Dare accesso backdoor al governo cinese per spiare le tue attività su Internet.

È semplicemente assurdo. Dopotutto, è in primo luogo il motivo esatto per cui utilizziamo le VPN.

Non è tutto, lo stato sulla censura online è così grave che nel 2008 il governo cinese ha avviato " Operazione Domani " che richiede ai proprietari di Internet café di archiviare i registri dei clienti.

La cosa peggiore di questi blocchi è che non scompariranno presto. Anche Zuckerberg parlando in mandarino con il presidente cinese Xi Jinping non si è rivelato troppo fruttuoso. [ Fonte ]

2 Russia

Anche il governo russo non prende alla leggera le censure online. Perché dovrebbe, dopo tutto il paese è stato coinvolto in numerosi casi di sicurezza informatica di alto profilo.

Che si tratti di truccare la campagna presidenziale del 2016 o di hackerare siti Web tradizionali, queste sono ragioni sufficienti per il governo russo per imporre regolamenti su Internet.

È proprio per questo che nel 2017 il governo russo ha approvato una legge per vietare l'uso delle VPN. Il motivo del divieto si chiede, per limitare la diffusione di contenuti estremisti e illeciti.

Mentre sul tema dei contenuti estremisti e illegali in un caso di alto profilo emerso di recente, un blogger russo (Ruslan Sokolovsky) condannato per aver promosso l'odio e insultato una particolare religione ha ottenuto 3 anni e mezzo di pena sospesa che è stata successivamente ridotta di oltre un anno.

Peggio ancora, Sokolovsky è stato anche aggiunto a un elenco ufficiale di "terroristi ed estremisti". [ Fonte ]

Sebbene sia un caso isolato, si può considerare molto che una legislazione come la legge Yarovaya del 2016 richiede ai servizi VPN di registrarsi presso il governo e di registrare le attività online degli utenti.

Ma la durezza delle leggi russe non finisce solo qui. Come potrebbe essere ovvio per te ormai, proprio come la Cina, anche il governo russo vuole limitare i contenuti a cui è possibile accedere nel paese.

Di conseguenza, chiunque venga sorpreso a utilizzare VPN in Russia, può essere multato fino a $ 5.100. Le sanzioni per i provider VPN sono anche peggiori. In caso di mancato rispetto delle leggi russe, i provider VPN possono essere multati fino a $ 12.000.

Detto questo, dal momento che la Russia non esagera nello spiare i propri cittadini come la Cina, non esiste un modo realistico per identificare i trasgressori e imporre multe.

3 Iran

Il mondo occidentale non è l'unico a bloccare o vietare le VPN. Anche l'Iran e altri paesi del Medio Oriente sono desiderosi di bloccare le VPN. Dal 2013, l'Iran ha imposto dure sanzioni alle persone che utilizzano le VPN.

Detto questo, solo pochi governi approvati VPN possono essere utilizzati nel paese. Tuttavia, poiché le cosiddette VPN approvate sono regolate dal governo, fornendo al governo l'accesso backdoor a tutti i dati sicuri, rovina completamente l'intero punto di una VPN.

Tuttavia, non c'è giustizia sociale nel paese quando si tratta di VPN poiché è stato riferito che funzionari governativi e altre istituzioni statali violano costantemente le proprie leggi sulla censura.

Il governo iraniano ha anche bloccato una serie di app social, incluso l'accesso a Internet in alcune parti del paese durante le proteste del governo nel 2017 e nel 2018.

A causa di rigide restrizioni, se vieni sorpreso a utilizzare una VPN nel paese, puoi rischiare fino a un anno di reclusione. Questo è un paese in cui non vuoi utilizzare una VPN.

4 Emirati Arabi Uniti

Un altro paese del Medio Oriente che intraprende forti azioni contro le VPN sono gli Emirati Arabi Uniti. Sebbene sia un paese molto liberale rispetto ad altri paesi della regione, per qualche motivo considera ancora l'utilizzo della VPN un reato federale o un crimine.

Non ha senso. Puoi comprare liquori apertamente e festeggiare nei club e cose del genere, tuttavia, se usi una VPN, puoi essere multato di circa 500.000 AED – 2 milioni di AED, che è di circa $ 136.000 – $ 544.000. [ Fonte ]

Tuttavia, il divieto è imposto solo alle persone che utilizzano le VPN per uso personale, poiché le banche e altre istituzioni possono utilizzare le VPN liberamente.

Ciò è dovuto principalmente al fatto che il governo cerca di trarre profitto dalle società di telecomunicazioni. Bloccando i servizi VoIP come Skype, la gente del posto non ha altra scelta che utilizzare ampi pacchetti di conversazione per chiamate nazionali e internazionali.

Secondo la legge n. 5 del 2012 degli Emirati Arabi Uniti, i residenti locali possono utilizzare solo VPN di proprietà statale. A seconda della gravità della violazione, i residenti possono affrontare l'ergastolo o multe comprese tra Dh50.000 e Dh3 milioni. [ Fonte ]

5 Oman

Simile alla legge degli Emirati Arabi Uniti che vieta le VPN a livello individuale, l' Oman proibisce anche alla gente del posto di utilizzare le VPN per aggirare i servizi VOIP di divieto e accedere a contenuti geo-bloccati stranieri.

La Telecom Regulation Authority (TRA) dell'Oman ha proposto di approvare regolamenti che vieteranno l'uso di reti private virtuali per gli individui in Oman.

La legge proposta impone una multa di circa 500 Riyal dell'Oman, che è di circa $ 1.300 per gli individui e 1.000 Riyal dell'Oman per le aziende che operano senza permessi adeguati. [ Fonte ]

Tuttavia, vale la pena notare che la proposta di nuova legge è stata pubblicata nel 2010 e non ci sono informazioni rilevanti in merito all'attuale posizione sulla proposta di legge.

Provider VPN che offrono offuscamento

Dato che così tanti paesi stanno bloccando le VPN, solo una manciata di provider VPN offre tecnologia di offuscamento. Detto questo, qui le 5 migliori VPN che supportano la funzione di offuscamento?

VyprVPN

VyprVPN è tra i pochissimi provider VPN che hanno sviluppato il proprio protocollo VPN proprietario. Soprannominato il protocollo "Chameleon", offusca efficacemente il traffico crittografato OpenVPN a 256 bit e lo trasmette utilizzando la porta 443.

La tecnologia di offuscamento di VyprVPN è molto efficace per eludere la rigida censura online nelle regioni con firewall potenti. Secondo il sito Web di VyprVPN, il protocollo Chameleon può aggirare le restrizioni in Cina, Russia, India, Iran e Siria.

Questa tecnologia sarà molto vitale per aggirare la sorveglianza di massa di alto livello e la censura che è già dispiegata in molti paesi. Uno dei primi esempi di un tale paese è l'India. Molto presto, la maggior parte della popolazione sarà costretta a fare affidamento sulle VPN per aggirare la censura e la sorveglianza del governo. Se ti trovi in ​​India, dovresti leggere VPN sicure in India.

Un altro nome per questa tecnologia è il fenomeno del blocco del traffico Internet e viene utilizzato da diversi provider VPN per aggirare il firewall dell'ISP istituito dal governo. Un buon esempio di questo scenario sarebbe la Turchia, dove la censura imposta dal governo aumenta di giorno in giorno e i cittadini sono costretti a fare affidamento su questa tecnologia offerta dalla migliore VPN turca per aggirare queste restrizioni e rimanere anonimi.

A parte il potentissimo protocollo Chameleon, VyprVPN offre oltre 700 server in una posizione globale di oltre 70. Tuttavia, a differenza di altri provider, VyprVPN possiede e gestisce i suoi server.

VyprVPN è disponibile per tutte le principali piattaforme, inclusi dispositivi Windows, Mac, iOS e Android. Funzionalità come Smart VPN, VPN Kill-switch, protezione NAT e molti altri sono ciò che rende VyprVPN una VPN così desiderabile da ottenere.

Ti interessa VyprVPN? Assicurati di dare un'occhiata alla nostra recensione approfondita di VyprVPN.

NordVPN

Un'altra VPN che aggira efficacemente i firewall regionali come il GFW è NordVPN. Anche se NordVPN è il peggior nemico della maggior parte dei paesi che bloccano le VPN, supera comunque efficacemente tutte le restrizioni geografiche regionali.

NordVPN funziona anche in paesi come la Cina. Anche se nessuno degli oltre 5000 server si trova in Cina, i server offuscati di NordVPN sono perfettamente in grado di accedere ai contenuti all'interno e all'esterno della Cina.

Per quanto riguarda i server, NordVPN offre un elenco dedicato di server offuscati. Poiché ci sono più di 450 server offuscati, puoi praticamente sbloccare qualsiasi contenuto con restrizioni geografiche là fuori.

Oltre al potente offuscamento, funzionalità come Kill Switch, Smart play, doppia VPN e crittografia militare sono ciò che rende NordVPN uno strumento di bypass così affidabile e potente.

Scopri tutte le straordinarie funzionalità di NordVPN nella nostra recensione esclusiva di NordVPN.

ExpressVPN

Sebbene ExpressVPN non disponga di un interruttore integrato per abilitare la funzione di offuscamento se ti connetti ai loro server a Hong Kong, puoi offuscare il traffico di rete e aggirare i firewall come quello presente in Cina.

Poiché il provider non registra i dati dell'utente e si trova al di fuori della giurisdizione dell'alleanza 5, 9 e 14 eyes, puoi essere certo che la tua privacy è in buone mani.

A parte questo, non posso fare a meno di ammirare le loro velocità super veloci e il loro parco di server relativamente grande. Al momento vantano oltre 2000 server in alcune delle migliori posizioni in tutto il mondo.

Se sei particolarmente interessato a guardare contenuti stranieri, sarai felice di sapere che ExpressVPN offre una funzione molto elegante chiamata "MediaStreamer" che funziona come un servizio Smart DNS e aiuta a sbloccare geo-anche i contenuti più fortemente limitati.

Curiosi di scoprire tutte le altre funzionalità di ExpressVPN, non dimenticare di dare un'occhiata alla recensione completa di ExpressVPN.

IPSvanire

Infine, abbiamo IPVanish. A differenza di ciò non fornisce un'opzione dedicata per abilitare la modalità di offuscamento, IPVanish rende estremamente semplice offuscare il tuo traffico semplicemente premendo un interruttore a levetta.

Non solo, ma puoi anche abilitare l'offuscamento sia sulle loro app desktop che mobili. L'abilitazione della modalità offuscamento reindirizza tutto il traffico di rete crittografato attraverso la porta 443.

A parte questo, IPVanish vanta oltre 1.300 server in oltre 75 località in tutto il mondo. Puoi trovare server praticamente in ogni parte del mondo ad eccezione dell'Antartide.

Non solo, non tengono i registri nonostante si trovino negli Stati Uniti (parte di 5 Eyes ), offrono assistenza clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e prestazioni complessive sorprendenti. Non potrei raccomandarlo di più.

Se sei interessato a controllare tutte le funzionalità che IPVanish ha da offrire, assicurati di leggere la recensione completa di IPVanish.

Pensieri finali!

Con il numero crescente di restrizioni geografiche in tutto il mondo, invece di spostarsi verso un'infrastruttura globale senza confini, Internet diventa sempre più segregata.

Mentre alcuni contenuti potrebbero essere disponibili in una contea, lo stesso contenuto potrebbe essere bloccato nell'altra. Anche se non si verificano necessariamente blocchi, non si può mai essere al sicuro dall'essere sorvegliati dalle alleanze dei 5, 9 e 14 occhi.

Che tu risieda in un paese liberale come gli Stati Uniti, o in una regione totalmente conservatrice come il Medio Oriente, in un modo o nell'altro incontrerai la censura di Internet. E con il recente lancio delle VPN, i blocchi online sono gli unici sempre più difficili da superare.

Detto questo, la tecnologia all'avanguardia come l'offuscamento può abbattere in modo affidabile ed efficace anche i firewall più difficili.

Per renderlo conveniente per te, ho elencato una manciata di provider VPN che offrono server offuscati, così puoi accedere facilmente a qualsiasi contenuto in Cina, Russia o in qualsiasi parte del mondo.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More