...
🧠 Il blog è dedicato al tema vpn e sicurezza, privacy dei dati su Internet. Parliamo di tendenze attuali e notizie relative alla protezione.

Zoom non funziona in Cina? Come risolverlo nel 2022

119

Zoom funziona in Cina poiché il servizio è tornato, secondo Zoom Video Communication Inc.

“Zoom ha confermato che il sito web zoom.us è ora accessibile in Cina oltre a zoom.com. Pertanto, gli utenti locali in Cina dovrebbero ora essere in grado di avviare e partecipare a Zoom Meeting e Zoom Video Webinar tramite il sito Web zoom.us. I dati degli utenti locali cinesi verranno archiviati nei data center Zoom situati in Cina e a questi utenti sarà inoltre richiesto di inserire un numero di cellulare valido per utilizzare Zoom".

Sfortunatamente, il servizio è stato recentemente bloccato in Cina e ciò ha confuso gli utenti. Tuttavia, Zoom sta lavorando in Cina. Non sappiamo per quanto tempo il servizio sarà disponibile in Cina, poiché è stato bloccato lo scorso anno ad agosto. Puoi sempre accedere a Zoom utilizzando una VPN in Cina. Con una VPN sarà possibile mascherare il tuo vero indirizzo IP e la tua posizione, cosa che alla fine aprirà le porte di Zoom e di ogni altra applicazione o sito web simile bloccato in Cina.

Non commettere errori, non tutti i provider VPN là fuori hanno la possibilità di concederti un accesso illimitato a Zoom in Cina. Utilizzando solo la migliore VPN per la Cina che funziona ancora nel 2022, puoi aggirare la restrizione del firewall cinese e parlare con i tuoi cari all'estero tramite Zoom.

Ti guideremo attraverso come accedere a Zoom in Cina utilizzando una VPN e ti mostreremo il piccolo numero di VPN che funzionano ancora in Cina.

Come sbloccare Zoom in Cina? Passi veloci

Ecco come sbloccare Zoom in Cina e in altre regioni simili con questi passaggi semplici e veloci:

  1. Abbonati a un servizio VPN premium di alto livello. Consigliamo ExpressVPN, un provider che è diventato uno standard del settore per lo sblocco di ogni restrizione dell'applicazione nota
  2. Scarica e installa l'applicazione ExpressVPN dal suo sito web. Fortunatamente offre un sito Web mirror per gli utenti in Cina in modo che possano scaricare facilmente l'applicazione
  3. Accedi all'applicazione utilizzando i dettagli dell'account ExpressVPN
  4. Individua e connettiti al server del paese in cui Zoom non è attualmente bloccato
  5. Una volta connesso, ora dovresti essere in grado di accedere a Zoom e connetterti con i tuoi amici e familiari in tutto il mondo.

Le migliori VPN per sbloccare Zoom dalla Cina nel 2022

Diamo un'occhiata alle nostre migliori scelte VPN per sbloccare Zoom in Cina in modo da poter comunicare con i tuoi cari in un batter d'occhio.

ExpressVPN

Anche se ExpressVPN non ha un server in Cina, è comunque la nostra scelta migliore per sbloccare Zoom in Cina poiché ha sede nelle Isole Vergini britanniche e offre una rete ad altissima velocità grazie a uno strumento di test della velocità integrato .

Poiché l'alta velocità è un requisito obbligatorio per le comunicazioni video o di chiamata, ExpressVPN garantirà sessioni Zoom ininterrotte e aprirà la strada a Netflix, Hulu, HBO e altri servizi di streaming americani attualmente bloccati in Cina.

La crittografia AES-256-Bit, Internet Kill Switch e la politica di zero-log garantiranno il completo anonimato e la privacy online. A partire da ora, non puoi accedere al suo sito ufficiale in Cina, ma puoi aprire il sito mirror di ExpressVPN senza utilizzare una connessione VPN nel paese.

Per ulteriori informazioni, consulta la nostra guida esclusiva di ExpressVPN Cina.

Ottieni ExpressVPN ($ 6,67/mese)

NordVPN

NordVPN è probabilmente uno dei provider VPN più sicuri del settore. Considerando lo stato attuale della sorveglianza in Cina, questo provider potrebbe essere il migliore per proteggere le vostre impronte digitali in Cina.

Sebbene NordVPN si concentri maggiormente sulla sicurezza e la crittografia, è un ottimo compagno per sbloccare ogni restrizione su Zoom in Cina con i suoi oltre 5.400 server ad alta velocità. Con la crittografia di livello militare, la politica di non registrazione e la funzione Double VPN, puoi ottenere la massima tranquillità sulla tua privacy online in Cina.

In caso di problemi durante il download della sua app in Cina, puoi provare a scaricarla dal sito Web mirror NordVPN e. Viene fornito con una politica di rimborso di 30 giorni e una prova gratuita di 7 giorni per iOS e Android.

Per ulteriori informazioni, consulta la nostra guida esclusiva di NordVPN Cina.

Ottieni NordVPN ($ 3,49/mese)

squalo surfista

Proprio come ExpressVPN, anche la sede di Surfshark si trova nelle Isole Vergini britanniche. È considerato uno dei provider VPN più veloci e convenienti del settore.

Con l'aiuto di oltre 3.200 server in 65 paesi in tutto il mondo, non solo potrai goderti Zoom ma anche guardare i tuoi programmi TV stranieri preferiti, inclusi Netflix, iPlayer, YouTube, Amazon Prime Video, Hulu e altri.

Offre funzionalità di sicurezza avanzate come Internet Kill Switch, Clean Web e Multi-Hop per proteggere le tue attività online e la tua privacy da occhi indiscreti. È una delle poche VPN che offre il sito Web mirror cinese se non è possibile accedere al sito Web ufficiale di Surfshark.

Per ulteriori informazioni, dai un'occhiata alla nostra recensione esclusiva di Surfshark.

Ottieni Surfshark ($ 2,30/mese)

Alternative allo zoom e suggerimenti per la risoluzione dei problemi

Per evitarti di scavare tu stesso tra le informazioni, abbiamo raccolto un elenco delle nostre prime otto alternative a Zoom. Ovviamente, è ovvio che probabilmente avresti bisogno di connettere una VPN prima di usarla.

  1. Glip di RingCentral
  2. Cisco Webex
  3. Microsoft Team
  4. Andare alla riunione
  5. Blue jeans

In alcune occasioni, potresti sentire che Zoom non funziona come dovrebbe mentre sei perfettamente connesso a una VPN e anche altre applicazioni funzionano abbastanza bene. Abbiamo raccolto per te alcuni suggerimenti che possono sicuramente aiutarti a far funzionare Zoom con una VPN.

Domande frequenti

Diamo un'occhiata ad alcune delle domande più frequenti.

No, Zoom non è più bloccato in Cina. La società di videoconferenze ha annunciato che il suo sito Web statunitense è ora accessibile in Cina. Zoom è stato bloccato in Cina nel maggio 2020 dopo il contraccolpo di agenzie e società governative straniere sui timori di sorveglianza e censura cinesi. Dopo il blocco, Zoom ha offerto solo una versione locale per gli utenti cinesi.

Sì, puoi utilizzare una VPN gratuita per accedere a Zoom in Cina, ma non è consigliabile. Poiché i provider VPN gratuiti non possono offrire requisiti di larghezza di banda sufficienti per una videochiamata, non sarai in grado di stabilire una connessione per chiamate video o audio dalla Cina con una VPN gratuita.

Seguire i passaggi seguenti se Zoom non funziona anche se la VPN è connessa?

  1. Disabilita il GPS del tuo dispositivo palmare o i servizi di localizzazione
  2. Svuota la cache dell'applicazione Zoom
  3. Assicurati che il tuo dispositivo IPv6 sia completamente disabilitato

Conclusione

Per utilizzare Zoom in Cina, avresti bisogno di un provider VPN in grado di fornirti un accesso costante, illimitato e illimitato alle popolari app VOIP bloccate, ai servizi di streaming e ad altri siti Web.

Nessuno meglio di ExpressVPN per fare questo lavoro per te. Con i suoi server velocissimi sparsi in tutto il mondo, insieme a Zoom, non ci sarà mai nulla a cui non puoi accedere in Cina.

Per evitare la sorveglianza del governo cinese, avrai la crittografia di livello militare di ExpressVPN, Internet Kill Switch e una politica di zero log.

Se hai fretta ora, puoi usufruire del loro abbonamento " 12 mesi + 3 mesi gratis " che viene fornito con una garanzia di rimborso di 30 giorni. Se l'utilizzo di una VPN a pagamento non fa per te, potresti tentare la fortuna con una VPN gratuita per la Cina.

Ottieni ExpressVPN ($ 6,67/mese)

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More