...
🧠 Il blog è dedicato al tema vpn e sicurezza, privacy dei dati su Internet. Parliamo di tendenze attuali e notizie relative alla protezione.

Phishing – Come riconoscerlo e proteggerlo?

18

Mese di sensibilizzazione sulla sicurezza informatica – Combatti il
​​phishing Il phishing è un crimine informatico in cui i truffatori cercano di estrarre informazioni sensibili e preziose da te travestendosi da fonti affidabili. Sebbene i truffatori utilizzino più truffe di phishing, l'obiettivo finale rimane lo stesso: ottenere le informazioni personali della vittima.

Il motivo per cui desideri le tue informazioni personali è accedere ai tuoi conti bancari o carte di credito. A volte invieranno innumerevoli e-mail e messaggi di testo falsi in tutto il mondo, sperando di indurre un numero sufficiente di persone a cedere queste informazioni sensibili.


Come riconoscere il phishing?

I truffatori intrappolano le loro vittime nel cedere le loro informazioni personali tramite e- mail o messaggi di testo. Ad esempio, potrebbero tentare di rubare password, numeri di conto o numeri di previdenza sociale.

Una volta ottenuti questi dettagli, potrebbero accedere facilmente alla tua posta elettronica, alle banche o ad altri account online. Di conseguenza, ogni giorno vengono commessi centinaia di attacchi di phishing e spesso hanno successo.

Secondo un rapporto dell'Internet Crime Complaint Center dell'FBI, in un anno sono stati persi 57 milioni di dollari a causa di truffe di phishing. Sebbene i truffatori aggiornino spesso le loro tattiche, alcuni segnali di base ti aiuteranno a riconoscere un'e-mail o un messaggio di testo di phishing.

Le e-mail o gli SMS di phishing possono apparire come se provenissero da una fonte autentica di cui ti fidi. Ad esempio, la banca, la società di carte di credito, il sito di social network, il negozio online o il sito Web di pagamento online.

La maggior parte dei siti Web relativi al phishing hanno una cattiva reputazione IP e sono collegati allo spam.

E-mail di phishing o messaggi di testo possono raccontarti una storia che ti indurrà a fare clic sul collegamento o ad aprire un allegato. Possono:

  • Informarti di alcune attività dubbie sull'account

  • Afferma che c'è un problema con il tuo account o con le informazioni di pagamento

  • Chiedere di confermare alcune informazioni personali

  • Includere una banconota contraffatta

  • Offri coupon gratuito

Passaggi per proteggersi dal phishing

Esistono diversi passaggi che puoi adottare per proteggerti dal phishing:

1 Se ricevi un'e-mail sospetta

  • Non rispondere, anche se riconosci il mittente come una nota azienda o istituto finanziario. Sarebbe invece meglio contattarli direttamente e chiedere di verificare le informazioni.

  • Non fare clic sui collegamenti forniti in queste e-mail (né tagliarli e incollarli in un browser). Facendo clic su tali collegamenti, il sistema potrebbe scaricare vari virus o malware.

  • Non aprire alcun allegato. Se non ti aspetti un allegato, conferma con i mittenti se hanno inviato l'allegato.

  • Non inserire le tue informazioni personali o la password su siti Web o forum non attendibili.

2 Installare una barra degli strumenti anti-phishing

Molti browser Internet più diffusi possono essere personalizzati per essere dotati di barre degli strumenti anti-phishing. Queste barre degli strumenti possono eseguire controlli rapidi sui siti Web visitati e confrontarli con elenchi dei siti Web di phishing più popolari.

Se visiti accidentalmente un sito Web dannoso, la barra degli strumenti ti avviserà immediatamente. Sebbene questo livello di protezione contro le truffe di phishing sia completamente gratuito, è piuttosto efficace.


3 Controlla regolarmente i tuoi conti online

Se hai un account online che non gestisci da un po' di tempo, è probabile che qualcuno stia trascorrendo una giornata campale con esso. Anche se non è necessario, assicurati di effettuare regolarmente il check-in con ciascuno dei tuoi account online.

Anche l'abitudine di cambiare regolarmente le password del tuo account è abbastanza efficace. Controllando regolarmente i tuoi estratti conto finanziari, puoi proteggerti dal phishing bancario o dalle truffe di phishing con carte di credito.


4 Mantieni aggiornato il tuo browser

A causa di varie scappatoie di sicurezza che possono essere sfruttate da phisher e altri hacker, i browser Internet più diffusi rilasciano regolarmente patch di sicurezza . Si consiglia vivamente di mantenere il browser sempre aggiornato.

Inoltre, per ulteriore sicurezza e protezione, puoi aggiungere una delle migliori estensioni VPN per browser al tuo browser. Ti proteggeranno da varie minacce online e ti permetteranno di aggirare diversi blocchi geografici dei contenuti.


5 Utilizzo di un software antivirus

Sebbene ci siano molte ragioni per utilizzare il software antivirus, le loro firme speciali proteggono da soluzioni alternative note e le scappatoie rimangono le più importanti.

Nuove definizioni vengono aggiunte continuamente perché anche nuove truffe vengono continuamente inventate. Le impostazioni anti-spyware e firewall dovrebbero essere utilizzate per prevenire attacchi di phishing e gli utenti dovrebbero aggiornare i programmi regolarmente.

Inoltre, molti software antivirus con tecnologia VPN bloccano gli attacchi da fonti dannose e consentono di aggirare varie restrizioni geografiche.


Cosa fare se si sospetta un attacco di phishing?

Se sospetti che un'e-mail o un messaggio di testo che hai ricevuto sia un tentativo di phishing:

  • Non aprirlo. In molti casi, l'atto stesso di aprire l'e-mail di phishing può finire per compromettere le tue informazioni di identificazione personale.

  • Eliminalo immediatamente. Questo atto ti impedirà di aprire accidentalmente il messaggio in futuro.

  • Non scaricare alcun allegato. Di solito, gli allegati che accompagnano il messaggio contengono malware come virus, worm o spyware.

  • Non fare clic sui collegamenti visualizzati nel messaggio. I collegamenti allegati ai messaggi di solito ti reindirizzano a siti Web fraudolenti.

  • Non rispondere al mittente. Sarebbe meglio ignorare qualsiasi richiesta del mittente.

Come segnalare il phishing?

Se ricevi un'e-mail o un SMS di phishing, segnalalo immediatamente.

Le informazioni raccolte dalla tua segnalazione possono essere di grande aiuto nella lotta contro i truffatori.

Passaggio 1. Se hai ricevuto un'e-mail di phishing, inoltrala all'Anti-Phishing Working Group all'indirizzo [email protected]. Se hai ricevuto un SMS di phishing, inoltralo a SPAM (7726).

Passaggio 2. Segnalare l'attacco di phishing all'FTC all'indirizzo ReportFraud.ftc.gov.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More