...
🧠 Il blog è dedicato al tema vpn e sicurezza, privacy dei dati su Internet. Parliamo di tendenze attuali e notizie relative alla protezione.

Guida al test delle perdite DNS – Con strumenti di test e servizi VPN

15

Non si può negare che l'integrità e la riservatezza dei dati si sia trasformata in una delle maggiori preoccupazioni online. Allo stesso modo, l'aumento del numero di problemi di perdita di DNS ha aggiunto benzina sul fuoco quando si tratta di esplorare varie misure relative alla navigazione web sicura.

In questa guida, vorrei evidenziare i problemi di perdita DNS e come mantenere intatta la tua privacy attraverso un test di perdita DNS. Per prevenire perdite IP o altri test di tenuta, assicurati innanzitutto di disporre del miglior servizio VPN.

Cos'è il DNS e come funziona?

DNS è un Domain Name System che consente ai tuoi dispositivi di comunicare con il sistema Internet in modo appropriato. In assenza di DNS, Internet non funzionerà e ti fornirà i risultati di navigazione richiesti.

Indipendentemente dal fatto che utilizzi Windows, Mac, Android o iOS, tutti i dispositivi hanno un indirizzo IP. Questo indirizzo IP aiuta i sistemi informatici o i dispositivi a lavorare e riconoscersi insieme. Inoltre, aiuta il tuo browser a identificare i dispositivi a cui consegnare i risultati.

Credito immagine: TechNet

Se inserisci un URL https://vpn.inform.click/it/nel tuo browser, il browser invierà la richiesta al tuo server DNS. Quindi, il server DNS trasferisce la richiesta all'indirizzo IP impostato per quel particolare nome di dominio.

Attraverso l'indirizzo IP, il tuo browser mostra il tuo sito web desiderato in pochissimo tempo.

Che cos'è una perdita DNS e come può influire su di noi?

A volte, una VPN non è in grado di proteggere la query DNS del dispositivo dell'utente nonostante il resto del traffico Internet sia mascherato attraverso il tunnel VPN. Puoi definire questa situazione come una perdita DNS. Di conseguenza, i ficcanaso online o altro personale indesiderato possono tracciare le tue attività online.

In generale, il DNS si comporta come una rubrica Internet. Pertanto, influenza molto la tua privacy online. Qualunque cosa tu faccia su Internet diventa visibile. Il browser e altre app utilizzano il DNS per esplorare i server che gestiscono i siti e i servizi che visiti.

Allo stesso modo, il tuo dispositivo invia le sue query a un server DNS e il server invia la direzione alle tue ricerche. Questo è il modo in cui la perdita di DNS può causare problemi di privacy a un altro livello.

Come posso verificare se la mia VPN mi sta proteggendo o meno?

Dovrai fare affidamento sul test di tenuta DNS che fornisce informazioni sufficienti sull'efficacia di una VPN. Per eseguire il test di tenuta, devi solo connetterti a un provider VPN il cui server è presente al di fuori del tuo paese. Quindi, puoi utilizzare diversi strumenti come http://dnsleak.com/ per verificare se la tua VPN perde il tuo DNS o meno.

Tuttavia, tieni presente che le perdite DNS non espongono il tuo indirizzo IP effettivo. Espone il tuo indirizzo IP ISP. In questo modo, anche il tuo indirizzo IP originale può essere esposto.

Perché devo controllare il DNS se sto già utilizzando una VPN?

Ci sono possibilità che il tuo dispositivo invii traffico DNS al di fuori del tunnel VPN. Allo stesso modo, può inviare traffico DNS all'interno del tunnel VPN ma a un server DNS sconosciuto. Pertanto, terze parti indesiderate possono tracciare la tua navigazione sul Web e altre attività online.

Quindi, sei obbligato a eseguire test di tenuta DNS anche se sei protetto tramite una VPN. Se vuoi sapere come testare la perdita di DNS, usa strumenti per la privacy online come www.doileak.com, https://whatismyip.live/dns-lookup e altri.

In che modo la mia VPN perde il DNS?

Sfortunatamente, puoi diventare una vittima di una perdita DNS se si verificano queste due situazioni di seguito menzionate:

  • Il tuo dispositivo dirige il traffico DNS all'esterno del tunnel VPN
  • Il tuo dispositivo dirige il traffico DNS con l'aiuto del tunnel VPN ma non lo invia ai tuoi server DNS VPN

Di conseguenza, terze parti possono tracciare le tue attività online come l'elenco dei siti Web. Allo stesso modo, possono monitorare le tue attività anche attraverso le tue app.

Credito immagine: The Windows Club

Quali sono le cause della perdita DNS?

Purtroppo, diversi fattori possono portare a problemi di perdita del DNS. Pertanto, è necessario eseguire un test di tenuta DNS per proteggere la propria privacy. Ecco l'elenco di quei fattori che possono contribuire al problema della perdita di DNS:

  • Non stai utilizzando un'app VPN
  • Se il tuo router è controllato da un hacker
  • Se hai eseguito la configurazione manuale del DNS

Non stai utilizzando un'app VPN

Nel caso in cui tu abbia eseguito la configurazione VPN manuale, i rischi di perdite DNS migliorano a un altro livello. Pertanto, dovresti prendere in considerazione l'utilizzo di app VPN per superare i problemi di perdita DNS.

Se il tuo router è controllato da un hacker

Se stai utilizzando un Wi-Fi pubblico, un hacker può rivelare il tuo traffico DNS inviandolo al di fuori del tunnel VPN. Pertanto, è necessario avvalersi di un servizio VPN che offra funzionalità di protezione dalle perdite DNS.

Se hai eseguito la configurazione manuale del DNS

Se hai spiegato categoricamente al tuo operato di non utilizzare i server DNS dei tuoi servizi VPN, potresti trovarti nei guai. Conducendo il processo di correzione delle perdite DNS; puoi evitare di anticipare problemi di perdita del DNS.

Come testare le perdite DNS?

Puoi testare le perdite DNS attraverso una semplice procedura. Ecco come puoi fare:

  • Vai al sito Web del test di tenuta DNS
  • È necessario verificare se l'indirizzo IP e la posizione visualizzati sono correlati all'indirizzo IP e alla posizione effettivi
  • Se questo è il caso, stai esponendo la tua vera identità
  • O la tua VPN non funziona o non è connessa
  • Durante il miglior test DNS, se i server DNS del tuo ISP effettivo non vengono visualizzati, la tua VPN funziona e il tuo traffico è protetto

Credito immagine: notizie sul Web oscuro

Come potrebbe essere trapelato il tuo IP?

Potresti dover affrontare problemi di perdita di IP in diversi modi. Puoi considerare queste perdite IP sotto forma di perdita IP DNS torrent, perdita DNS WebRTC e perdita DNS IP VPN.

Perdita di IP DNS torrent

Sorprendentemente, i tuoi indirizzi IP possono essere identificati attraverso il processo di torrent. Quando esegui attività di torrenting, il tuo client torrent può inserire il tuo indirizzo IP in vari pacchetti che consegna al tracker. Dai un'occhiata alla migliore VPN per il torrenting per aggirare immediatamente il problema di cui sopra.

Perdita DNS WebRTC

WebRTC, comunemente noto come comunicazione Web in tempo reale, è un processo mediante il quale gli utenti possono eseguire attività come chiamate audio e video all'interno dei browser Web. Purtroppo, la procedura sopra spiegata potrebbe diventare una causa del problema di perdita di DNS WebRTC.

Perdita DNS IP VPN

Quando utilizzi una VPN, puoi nascondere tutte le tue attività online. Tuttavia, le tue query DNS non sono limitate a una rete sconosciuta in quanto sono dirette alla rete locale, che il tuo sistema conosce. Le query DNS vengono inviate immediatamente al server DNS vicino senza la protezione di una VPN.

Il server DNS vicino identifica tutte le tue query DNS che fai. In questo modo, il tuo IP effettivo viene esposto

Sono stati esaminati i principali problemi di perdita del DNS

Potresti dover affrontare diversi problemi di perdita DNS come configurazione di rete irregolare, IPv6 e versioni del sistema operativo Windows. Ecco l'elenco dei problemi cruciali di perdita di DNS che consiste in:

Configurazione di rete irregolare

I netizen di tutto il mondo utilizzano diverse connessioni Wi-Fi come il Wi-Fi dell'ufficio, il Wi-Fi domestico e il Wi-Fi pubblico. Potresti prevedere un problema di sistema DNS instabile che potrebbe portare a una perdita DNS alla fine.

Perdita IPv6

Il numero di dispositivi connessi a Internet sta aumentando a un ritmo enorme. Di conseguenza, la domanda di indirizzi IP inutilizzati è più alta. Ma gli indirizzi IP sono bassi in IPv4. Quindi, IPv4 è stato sostituito da IPv6.

Il fenomeno di transizione tra i protocolli IPv4 e IPv6 ha aumentato le possibilità di problemi di perdita di DNS

Versioni del sistema operativo Windows

Sfortunatamente, le ultime versioni di Windows hanno anche aumentato notevolmente la probabilità di problemi di perdita del DNS. La funzionalità della risoluzione denominata multi-homed intelligente è inclusa in Windows 8 e in altre versioni più recenti.

Il suddetto vantaggio migliora la velocità di navigazione in Internet e invia la richiesta a tutti i server DNS disponibili. Pertanto, potresti dover affrontare problemi di perdita DNS sui tuoi ultimi dispositivi Windows.

Come posso prevenire la perdita di DNS?

La procedura di prevenzione delle perdite DNS è dettagliata. Tuttavia, dovresti eseguire questo processo per ottenere la libertà online. Non è una cattiva idea se applichi il metodo di sicurezza delle perdite DNS sui tuoi browser e sistemi operativi.

Dopo aver protetto i tuoi dispositivi inclusi browser e sistemi operativi attraverso il processo di protezione dalle perdite DNS, puoi condurre un test di tenuta DNS per verificare la realtà.

Servizi VPN che perdono il DNS degli utenti

Sfortunatamente, non puoi fidarti di ogni singolo provider VPN quando si tratta di aggirare i problemi di perdita DNS. Questo problema si verifica quando il processo di precaricamento DNS viene eseguito automaticamente sui browser Chrome. Google Chrome offre un vantaggio integrato sotto forma di precaricamento DNS che risolve i nomi di dominio prima che un utente tenti di seguire un collegamento.

Quando un utente naviga sul Web tramite le estensioni del browser VPN, Chrome offre due tipi di modalità come server fissi e script pac. In caso di modalità server fisso, l'estensione identifica l'host di un server proxy HTTPS/SOCKS. Quindi, tutta la connessione passa attraverso il server proxy in un secondo momento.

Allo stesso modo, in caso di script pac, l'estensione fornisce uno script PAC che aiuta a modificare il server proxy HTTPS/SOCKS con condizioni diverse. Tuttavia, il problema della perdita DNS diventa visibile quando viene utilizzato lo script PAC e anche il prelettura DNS funziona contemporaneamente.

Il proxy HTTP non supporta il processo di inoltro della richiesta DNS. Inoltre, Chrome non supporta il protocollo DNS su SOCKS. Pertanto, le richieste DNS precaricate passano attraverso il DNS di sistema. In questo modo, si verifica un problema di perdita DNS.

Ecco l'elenco dei servizi VPN che dovresti evitare di utilizzare in futuro che causano perdite DNS:

Servizi VPN che offrono il vantaggio di prevenzione delle perdite DNS

Fortunatamente, hai a disposizione varie opzioni di privacy online che ti consentono di salvaguardare la tua identità digitale. Ecco l'elenco dei servizi VPN che forniscono la prevenzione delle perdite DNS ai propri utenti:

Privacy Marchi che forniscono agli abbonati uno strumento di test di tenuta DNS

Fortunatamente, vari marchi di privacy online prendono molto sul serio la privacy dei propri utenti. Questi servizi VPN hanno offerto uno strumento di prevenzione delle perdite DNS sui loro siti Web ufficiali. Pertanto, i cercatori di privacy possono verificare se i loro servizi VPN stanno perdendo il loro DNS o meno. Questi sono:

  • PureVPN
  • ExpressVPN
  • NordVPN
  • Tor Gurad
  • Astrillo
  • Nascondi VPN

Lo strumento di test di tenuta DNS PureVPN fornisce risultati di test completi su eventuali perdite di informazioni.

Come testare una VPN se perde il tuo DNS?

Il compito di testare il problema della perdita DNS è semplice e non richiede alcuna scienza missilistica. In questo modo, puoi verificare se il tuo provider VPN sta riscontrando problemi di perdita DNS o meno. Ecco come dovresti fare:

  • Dovresti abilitare la tua estensione VPN per Chrome
  • Vai a Chrome://net-internals/#dns
  • Fai clic su "cancella cache host"
  • Puoi visitare qualsiasi sito per verificare il problema

Soluzione del problema di perdita DNS

È interessante notare che puoi ancora combattere il problema della perdita di DNS in modo proattivo. Ecco l'elenco delle azioni da eseguire:

  • Dalla barra di ricerca, vai su Chrome>Impostazioni
  • Scrivi "Prevedi" in "Impostazioni di ricerca" e disattiva l'opzione "Utilizza un servizio di previsione per completare le ricerche e gli URL"
  • Disattiva anche l'opzione "Utilizza un servizio di previsione per caricare le pagine più rapidamente".

Questo è il modo in cui puoi superare molto i problemi di perdita di DNS.

Test di tenuta DNS Recensioni su Reddit

Reddit è diventata una piattaforma di riferimento quando gli utenti di tutto il mondo hanno bisogno di esplorare recensioni pertinenti e imparziali su diversi servizi e prodotti. Puoi optare per la famosa comunità interattiva per scoprire strumenti di test delle perdite efficienti senza problemi.

Ecco il commento di un utente Reddit che indica l'efficacia di un altro strumento di test DNS.

Un altro utente di Reddit ha identificato uno strumento di test che potrebbe proteggere la tua privacy da problemi di perdite DNS in una certa misura.

Domande frequenti

Avast Secureline non mostra l'indirizzo IP originale durante il test di tenuta. Allo stesso modo, non rivela il tuo indirizzo IP effettivo quando esegui i test di tenuta IP e WebRTC.

Puoi scoprire il tuo server DNS digitando "ipconfig/all" al prompt dei comandi. Pertanto, dovresti premere il tasto "Invio". Dovresti cercare il campo denominato "Server DNS". In questo modo, puoi esplorare i server DNS primari e secondari.

Il compito delle impostazioni DNS è semplice ma dettagliato. Ecco come puoi fare sui tuoi dispositivi Windows:

  • Aprire il Pannello di controllo facendo clic sul pulsante Windows
  • Fai clic su Pannello di controllo, quindi digita "Rete e condivisione" nell'angolo in alto a destra
  • Fai clic su "Centro connessioni di rete e condivisione" e fai clic anche su "Modifica impostazioni scheda".
  • È necessario fare clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda di rete che si desidera utilizzare e fare clic su Proprietà
  • Scegli Internet Protocol versione 4 (TCP/IPv4) e fai clic su Proprietà
  • Assicurarsi di non disporre delle voci DNS SCS descritte in Utilizzare i seguenti indirizzi del server DNS
  • Optare per ottenere automaticamente l'indirizzo del server DNS

Puoi ripristinare il tuo server DNS sui dispositivi Windows 10 dopo aver seguito i passaggi indicati di seguito:

  • Dovresti fare clic con il pulsante destro del mouse sul menu Start e scegliere "Connessione di rete"
  • Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla connessione di rete che stai utilizzando e scegli Proprietà
  • Fare clic su Protocollo Internet versione 4 (TCP/IPv4), fare nuovamente clic su Proprietà
  • Assicurati di aver scelto "Ottieni indirizzo IP automaticamente e "Ottieni server DNS automaticamente"
  • Fare clic su "OK" ed uscire da tutte le finestre

Ecco l'elenco dei 5 migliori server DNS pubblici che include:

  • OpenDNS
  • Norton Connect Safe
  • Prestito DNS sicuro
  • Server DNS pubblico di Google
  • Vantaggio DNS

Dovresti considerare seriamente il problema della perdita di DNS, poiché può danneggiare notevolmente la tua privacy e anonimato online.

In questo scenario, dovresti contattare la sezione dell'assistenza clienti del tuo servizio VPN al più presto.

Avvolgendo

Spero che tu abbia apprezzato la mia guida. Le perdite di DNS sono diventate minacce allarmanti. Pone seri punti interrogativi sulla privacy degli utenti anche in presenza di un prodotto così unico come la VPN.

Tuttavia, non dovresti perdere le tue speranze poiché ho descritto in dettaglio varie perdite DNS. Ho anche menzionato i passaggi relativi al miglior test di tenuta DNS. In questo modo, puoi proteggere la tua privacy a un altro livello.

Sentiti libero di condividere i tuoi pensieri nella sezione commenti qui sotto.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More