...
🧠 Il blog è dedicato al tema vpn e sicurezza, privacy dei dati su Internet. Parliamo di tendenze attuali e notizie relative alla protezione.

ExpressVPN è sicuro? (Aggiornamento aprile 2022)

10

ExpressVPN è la VPN più popolare sul mercato e per buoni motivi. È dovuto alla sua rete di server globale, alle velocità fulminee e a uno dei migliori servizi clienti in circolazione. Ma è sicuro?

Volevo verificare se le affermazioni di ExpressVPN di essere la migliore VPN sicura con la massima crittografia, protocolli di sicurezza e protezione dalle perdite fossero vere. L'unico modo per vedere se ExpressVPN è davvero sicuro era testarne le funzionalità.

Abbiamo testato ExpressVPN su vari criteri di sicurezza per verificare se è davvero una VPN sicura.

Giurisdizione ExpressVPN

ExpressVPN ha sede nella giurisdizione sicura delle Isole Vergini britanniche che si trova al di fuori della 5/9/14 Eyes Alliance.

Le Isole Vergini britanniche non hanno leggi obbligatorie sulla conservazione dei dati, quindi ExpressVPN non è vincolata dalla legge a memorizzare le informazioni degli utenti e a fornirle alle autorità. Questo rende ExpressVPN sicuro e privato.

Informativa sulla privacy di ExpressVPN

La maggior parte delle VPN afferma solo di avere una politica sulla privacy trasparente, ma dopo ulteriori ricerche, vedrai che non sono sicure e registrano molti dati degli utenti. L'informativa sulla privacy di ExpressVPN è semplice e trasparente ed ExpressVPN non conserva alcun registro degli utenti.

Il provider afferma di non archiviare alcun registro, comprese le attività dell'utente, l'indirizzo IP di origine, l'IP VPN, i timestamp e altro. E hanno chiarito che non vendono i dati degli utenti a terzi.

ExpressVPN non registra alcun dato utente.

Nel 2017, il server di ExpressVPN è stato sequestrato in Turchia dopo l'assassinio di Andrei Karlov, l'ambasciatore russo in Turchia.

Tuttavia, non c'erano informazioni memorizzate sui server di ExpressVPN. ExpressVPN emette una risposta ufficiale dicendo:

"Come abbiamo affermato alle autorità turche nel gennaio 2017, ExpressVPN non possiede e non ha mai posseduto alcun registro di connessione dei clienti che ci consenta di sapere quale cliente stava utilizzando gli IP specifici citati dagli investigatori. Inoltre, non siamo stati in grado di vedere quali clienti hanno effettuato l'accesso a Gmail o Facebook durante il periodo in questione, poiché non conserviamo i registri delle attività. Riteniamo che il sequestro e l'ispezione del server VPN in questione da parte degli investigatori abbiano confermato questi punti".

Questo incidente mostra che ExpressVPN segue una vera politica di no-log e, in effetti, non memorizza alcuna informazione sull'utente, poiché le Isole Vergini britanniche non hanno leggi obbligatorie sulla conservazione dei dati.

Verifica della sicurezza di ExpressVPN

ExpressVPN ha eseguito audit di sicurezza indipendenti condotti da Cure53, una rinomata azienda di sicurezza informatica, e da PwC. ExpressVPN è stata recentemente sottoposta a un audit nel 2020 da PricewaterhouseCoopers che ha esaminato il codice e le pratiche sulla privacy dell'azienda.

ExpresVPN ha anche annunciato l'open source per l'estensione del browser, il che è un grosso problema poiché gli utenti possono ora vedere i dettagli e gli aggiornamenti di sicurezza.

Ora, il codice dell'estensione del browser di ExpressVPN è disponibile al pubblico e chiunque può esaminare il codice per assicurarsi che l'estensione non memorizzi troppi dati o come funzionano davvero le autorizzazioni dell'app.

Gli esperti di Cure53 hanno testato completamente l'estensione del browser e la politica sulla privacy di ExpressVPN. Il team ha identificato un totale di 8 vulnerabilità minori che sono state risolte da ExpressVPN.

Cure53 ha chiarito che ” non sono stati rilevati problemi di sicurezza che consentirebbero a un utente malintenzionato di influenzare lo stato della connessione VPN tramite una pagina Web dannosa o simili.

La cosa più importante è che Cure53 ha anche affermato nel loro rapporto che ExpressVPB aveva già risolto queste vulnerabilità identificate dal team.

Prova ExpressVPN senza rischi! Garanzia di rimborso di 30 giorni

Crittografia ExpressVPN

ExpressVPN utilizza il più alto standard di crittografia del settore in questo momento. Protegge i tuoi dati con crittografia AES a 256 bit, chiave RSA a 4096 bit e autenticazione SHA-512 HMAC. La crittografia AES è quasi impossibile da violare

Allo stesso modo, l'autenticazione SHA-512 HMAC è altamente sicura per il trasferimento di dati e il torrenting. ExpressVPN è anche port forward secrecy e include anche una funzione che cambia la tua chiave di crittografia ogni volta che accedi.

ExpressVPN offre vari protocolli di tunneling VPN disponibili sulle sue app.

Se parliamo di protocolli VPN, ExpressVPN offre protocolli sicuri tra cui puoi scegliere. C'è OpenVPN, L2TP/IPSec, IKEv2 e Lightway Protocol.

Se scegli il protocollo Lightway, puoi anche utilizzare una crittografia diversa: ChaCha20/Poly1305. Utilizza hardware diverso rispetto ad AES ed è adatto per router e dispositivi mobili a bassa potenza.

C'è anche una funzione in cui ExpressVPN ti connette automaticamente al miglior protocollo possibile per te. ExpressVPN ha recentemente implementato un livello protettivo per la vulnerabilità Log4Shell, una vulnerabilità critica zero-day che ha causato il caos online.

La protezione dalla vulnerabilità di Log4j è implementata automaticamente su tutti i suoi server nel mondo. Senza dubbio, ExpressVPN è in cima a tutte le VPN popolari.

Nel complesso, è un pacchetto completo. Puoi leggere la nostra recensione su ExpressVPN per maggiori dettagli su questi protocolli.

Kill Switch Internet ExpressVPN

ExpressVPN offre un kill switch chiamato Network Lock. Puoi accedere alla funzione kill switch di ExpressVPN andando nelle Impostazioni nella scheda Generali. Questa funzione è disponibile su Windows, Mac, Linux e router.

Le funzionalità del kill switch bloccano tutto il traffico Internet nel caso in cui la connessione VPN si interrompesse. In questo modo, mantiene il tuo indirizzo IP e il traffico online sempre al sicuro.

Puoi trovare la funzione Blocco rete di ExpressVPN nella scheda Impostazioni generali.

Sui dispositivi Android, si chiama Funzione di protezione della rete. Tuttavia, questa funzione è carente nei dispositivi iOS.

Tunnel diviso ExpressVPN

ExpressVPN offre anche una funzione di tunneling diviso disponibile solo su VPN selezionate. Fondamentalmente, questa funzione ti consente di crittografare una certa parte del tuo traffico lasciandone parte al di fuori del tunnel VPN.

Ciò significa che puoi utilizzare il tuo Web locale e accedere a siti internazionali tramite una VPN allo stesso tempo. Puoi scegliere le app che utilizzeranno la VPN e rimuovere le app che passeranno al di fuori del tunnel VPN.

ExpressVPN offre anche una funzione di tunneling diviso.

Ho deciso di tenere la mia app bancaria fuori dal tunnel e BBC iPlayer nel tunnel. Quando mi sono connesso al server del Regno Unito, ho potuto utilizzare sia BBC iPlayer che il mio sito bancario locale contemporaneamente.

Prova ExpressVPN senza rischi! Garanzia di rimborso di 30 giorni

Protezione dalle perdite ExpressVPN

Una solida VPN dovrebbe offrire protezione da perdite DNS, IPv6 e WebRTC per garantire la protezione dei dati e l'anonimato. Ho eseguito test di tenuta sull'app Windows di ExpressVPN per vedere quanto sia davvero forte. Invece di utilizzare lo strumento di test di tenuta di ExpressVPN, ho deciso di utilizzare un sito di terze parti, "ipleak.net", per garantire risultati imparziali.

Ho verificato le perdite di IP collegandomi ai server olandesi e non ha perso il mio vero IP.

Per i test di tenuta DNS, mi sono connesso a un server statunitense e ancora una volta ExpressVPN ha superato a pieni voti.

Per le perdite WebRTC, sono andato su browserleaks.com per vedere se è davvero privato. Questa volta mi sono connesso anche al server statunitense di ExpressVPN e non ho riscontrato alcuna perdita di WebRTC.

Per ulteriori informazioni, puoi anche consultare la nostra guida ai test di tenuta della VPN.

Tecnologia TrustedServer di ExpressVPN

ExpressVPN è l'asso nel settore VPN che utilizza la tecnologia TrustedServer. Questa tecnologia utilizza server che funzionano solo su RAM, rendendo impossibile la memorizzazione dei dati. Tutti i dati vengono rimossi quando ti disconnetti dalla VPN. Questa tecnologia consente di scambiare dati a velocità elevate e li rimuove istantaneamente quando non sono in uso. NordVPN utilizza anche server RAM, come evidenziato nella guida ExpressVPN vs NordVPN.

Allo stesso modo, consente anche al software responsabile della tua connessione VPN di reinstallarsi ogni volta che ti disconnetti e ti riconnetti al server VPN. Quindi, anche se un hacker riesce a installare una backdoor nella sicurezza, verrà immediatamente cancellata quando ti disconnetti dal server e ti riconnetti di nuovo. Pertanto, questa tecnologia rende ExpressVPN più sicuro della maggior parte dei concorrenti.

Domande frequenti

Nel caso di ExpressVPN, tutti i server funzionano in modalità disco RAM, quindi non esiste un server che memorizzi fisicamente i dati. Poiché non ci sono dati memorizzati sulle unità, la tua sicurezza non può essere compromessa. Detto questo, i server VPN possono ancora essere compromessi.

La polizia non è in grado di tracciare il traffico criptato di ExpressVPN. La polizia può rivolgersi al tuo ISP (provider di servizi Internet) e richiedere loro di fornire i tuoi registri di connessione, ma non troverà nulla se stai utilizzando ExpressVPN per crittografare il tuo traffico online. Come si può vedere nel caso dell'assassinio dell'ambasciatore russo in Turchia.

Sì, ExpressVPN è affidabile in quanto non conserva alcun registro e si basa sulla posizione rispettosa della privacy delle Isole Vergini britanniche. Allo stesso modo, è una delle poche VPN che ha subito audit indipendenti, quindi garantisce privacy e anonimato.

ExpressVPN è sicuro? Verdetto finale

Sì, ExpressVPN è sicuro! Non tiene registri degli utenti e ha sede nella giurisdizione sicura delle Isole Vergini britanniche. BVI non ha leggi obbligatorie sulla conservazione dei dati, quindi le tue attività online, la cronologia delle ricerche e altro non possono essere divulgate.

Oltre a ciò, utilizza anche una forte crittografia AES 256 adottata anche dal governo e dall'esercito degli Stati Uniti per proteggere i dati e le informazioni classificate.

Oltre alla sicurezza, ExpressVPN è una VPN potente con un'eccellente capacità di sblocco, quindi puoi accedere a qualsiasi sito Web in modo sicuro. Nessuna restrizione è abbastanza forte da trattenere ExpressVPN. Puoi trovare i dettagli qui sotto:

ExpressVPN offre una prova gratuita, così puoi testare il servizio gratuitamente. Anche se ti abboni a un account premium, hai 30 giorni per provare il servizio e annullare ExpressVPN per ottenere un rimborso completo.

Prova ExpressVPN senza rischi! Garanzia di rimborso di 30 giorni

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More