...
🧠 Il blog è dedicato al tema vpn e sicurezza, privacy dei dati su Internet. Parliamo di tendenze attuali e notizie relative alla protezione.

Il Dipartimento della Salute del Maryland negli Stati Uniti sotto attacco

6

Il Dipartimento della Salute del Maryland è stato preso di mira da un attacco informatico rilevato il 4 dicembre 2021. Sfortunatamente, questo attacco ha costretto l'agenzia a mettere offline alcuni dei suoi server. Di conseguenza, il dipartimento non è stato in grado di aggiornare la dashboard dei dati Covid-19 per settimane.

Lo stato ha dichiarato pochi dettagli su quello che descrive come un "incidente di sicurezza della rete", anche dopo essere stato risolto il 20 dicembre 2021.

Sebbene i funzionari non abbiano spiegato del tutto la vera causa della violazione della sicurezza informatica o le conseguenze che comporta, lunedì una conferenza stampa ha fornito poche risposte. Il portavoce del dipartimento sanitario ha consigliato di visitare una pagina sul sito Web dell'agenzia che contiene ulteriori informazioni su questo incidente.

Secondo il dipartimento sanitario, hanno rilevato attività non autorizzate sui loro vari sistemi di infrastruttura di rete. Il funzionario ha immediatamente rimosso alcuni server per proteggere l'intera rete. Inoltre, un portavoce del dipartimento sanitario ha detto che ai dipendenti è stato consigliato di non utilizzare i computer emessi dallo stato.

Chip Stewart, responsabile della sicurezza delle informazioni del Maryland, ha imposto "una struttura di comando degli incidenti con l'obiettivo di proteggere la rete MDH, condurre un'indagine forense e ripristinare i servizi principali".

Le autorità interessate non hanno ancora rivelato il tipo di "incidente di sicurezza della rete" che ha costretto i funzionari a bloccare più server ed eseguire un'indagine da parte di varie forze dell'ordine. Tuttavia, si ipotizza che questo incidente possa essere simile a un attacco ransomware.

Joe Carrigan, un ingegnere della sicurezza senior presso il Johns Hopkins University Information Security Institute, ha dichiarato:

Sembrerebbe che il fatto che abbiano disconnesso parti della loro rete da Internet potrebbe essere uno sforzo… per far uscire i malintenzionati dal sistema prima che possano emettere i comandi per crittografare i dati.

Sfortunatamente, a causa dell'incidente, i funzionari non hanno potuto aggiornare la dashboard dei dati Covid-19 per settimane. La dashboard del dipartimento rappresentava il 90% delle metriche relative esclusivamente alla pandemia di Covid-19.

Lo stato non ha annunciato una nuova morte a causa di Covid-19 dall'incidente. Inoltre, i dati demografici sugli infetti e le metriche per giurisdizione non vengono aggiornati. Il sito Web afferma ancora che ripristinerà i dati dettagliati il ​​prima possibile.

Non c'è dubbio che questo incidente abbia influito sulla capacità del dipartimento sanitario di segnalare i dati sul coronavirus. Fortunatamente, molte delle sue funzioni essenziali non sono state interessate perché utilizzavano servizi basati su cloud.

Secondo il dipartimento, non è ancora stato confermato se dei dati siano stati persi o compromessi. Per precauzione, più server vengono mantenuti offline mentre l'indagine continua e i sistemi vengono ripristinati.

I legislatori statali hanno elogiato il dipartimento della salute e hanno espresso preoccupazione per le funzioni interrotte dall'incidente. La senatrice statale Katie Fry Hester ha affermato che alcuni associati avevano bisogno di farmaci tramite un programma statale per l'HIV. I lavoratori dell'ospedale statale usavano i fax per ordinare forniture perché la posta elettronica era stata interrotta.

Di recente anche il Ministero della Salute brasiliano è stato colpito da un attacco informatico, che ha compromesso i propri sistemi interni. Anche il centro di test DNS con sede in Ohio ha subito un attacco informatico che ha colpito 2,1 milioni di persone.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More