...
🧠 Il blog è dedicato al tema vpn e sicurezza, privacy dei dati su Internet. Parliamo di tendenze attuali e notizie relative alla protezione.

Come accedere ai siti bloccati utilizzando 12 semplici metodi?

9

Le restrizioni e le censure online sono sempre fastidiose. Vai su un determinato sito Web e invece di poter vedere per cosa sei venuto, ti viene presentato un messaggio di errore geo-bloccato.

Al giorno d'oggi, Internet è tutt'altro che aperto a tutti. I governi ora censurano i contenuti più che mai. Ciò non lascia alle persone altra scelta che optare per modi non convenzionali per aggirare le restrizioni geografiche.

Per semplificarti la vita, condividerò con te dodici modi per accedere a siti Web bloccati. In questa guida potrai trovare soluzioni come VPN, proxy, scambio di server DNS e molto altro.

12 modi per accedere ai siti bloccati

Ora per la parte che stavi aspettando. Per semplificarti la vita, condividerò con te 12 semplici modi per sbloccare qualsiasi sito Web bloccato che puoi immaginare.

 1. VPN

Una rete privata virtuale (VPN) è il modo migliore per sbloccare i siti. Utilizzando una VPN, puoi sbloccare e accedere ai siti bloccati da qualsiasi parte del mondo. Non dovrai mai più preoccuparti di un'altra notifica di "siti bloccati".

Prendiamo l'esempio di BBC iPlayer, un servizio di streaming non disponibile al di fuori del Regno Unito. Tuttavia, utilizzando una delle migliori VPN del Regno Unito che offre indirizzi IP britannici, puoi facilmente aggirare la restrizione geografica del servizio di streaming e accedervi da qualsiasi luogo.

Una VPN è il modo migliore e collaudato per sbloccare e accedere a siti bloccati, nascondere la tua identità online e garantire la completa libertà online dalla sorveglianza e dalla criminalità informatica. È anche lo strumento più importante per proteggere, crittografare e nascondere le tue attività online da qualsiasi governo o organizzazione privata.

Ad esempio, se ti trovi negli Stati Uniti, dove i tuoi dati online possono essere richiesti a qualsiasi ISP dal governo o da un'organizzazione privata, potrebbe essere una buona idea iniziare a utilizzare una VPN. Se sei interessato a saperne di più, puoi dare un'occhiata alla migliore VPN per gli Stati Uniti, per maggiori dettagli.

Ecco un elenco di tutti i migliori servizi VPN disponibili

Vantaggi dell'utilizzo di una VPN

Ci sono diversi motivi per cui potrebbe essere necessario sbloccare i siti.

Caso 1: Scuole, college, università e sedi di uffici. Se vuoi sbloccare i siti, usa una VPN che funzioni in una scuola, un college, ecc. Tuttavia, poiché tutte le estremità sono eventualmente e inevitabilmente connesse a Internet, un po' di giocoleria IP dovrebbe consentirti di sbloccare e accedere ai siti bloccati .

Caso 2: alcuni siti lo fanno perché vogliono limitare i carichi del server. Siti di streaming popolari come Netflix e Hulu implementano restrizioni Geo-IP in modo che i loro server non vengano sovraccaricati. La qualità dello streaming può risentirne se i server di Netflix e Hulu si sovraccaricano. Quindi danno il permesso ad altri paesi solo quando sentono di avere abbastanza potenza di elaborazione.

Qui hai bisogno di una VPN per sbloccare Netflix.

Ti consentirebbe sicuramente di accedere ai contenuti di Netflix USA ovunque nel mondo. Allo stesso modo, puoi goderti Netflix trasversalmente diverse regioni leggendo le seguenti guide:

Netflix americano nel Regno Unito
Netflix americano in Australia
Netflix americano in Canada
Netflix americano in Norvegia

Caso 3: un terzo caso è quando non sono in grado di fornire servizi ad altre regioni. Ad esempio, un servizio locale che fornisce servizi solo nel paese non sarà in grado di fornire servizi a persone dall'estero. Quindi bloccano semplicemente tutti gli altri utenti di Internet.

2 Siti proxy diventano anonimi!

Quando hai deciso di trovare modi per accedere ai siti bloccati, ti imbatterai senza dubbio in DNS. Lo strumento proxy DNS (o strumento proxy gratuito come la maggior parte dei siti ama chiamarlo) è il più sofisticato sistema online di furto di dati. Lo strumento proxy DNS è pericoloso per due motivi:

  • Non esiste una cena gratis. Nessuno ti permetterà di accedere gratuitamente ai siti bloccati, per bontà di cuore. Quando non stai pagando, sei il prodotto e qualcun altro è il cliente.
  • I servizi proxy DNS rallenteranno la velocità di Internet. I video non verranno trasmessi in streaming, Skype non funzionerà correttamente, i siti pesanti non verranno caricati completamente e la tua intera esperienza su Internet verrà rovinata. E non commettere l'errore di scaricare nulla durante l'utilizzo del proxy DNS.
  • Per accedere ai siti bloccati, utilizza lo strumento Proxy Domain Name System (DNS) solo se non hai un profilo Facebook, nessun account PayPal, nessun account Twitter e nessun conto bancario. Questo perché uno strumento proxy DNS cambia il tuo IP, ma ti lascia completamente esposto e completamente non protetto. I governi e i criminali informatici possono facilmente vedere la tua attività online quando utilizzi uno strumento proxy DNS. Sei una papera seduta quando usi il proxy DNS.

3 Utilizzare l'URL invece dell'IP

Se i siti hanno appena memorizzato l'URL e non l'IP, il nostro problema qui è risolto. Ottieni l'indirizzo IP di un sito eseguendo un comando ping domain (dot) com nel prompt dei comandi.

Ora tutto ciò che devi fare è digitare "ping www.sitesname.com" e premere Invio. Questo restituirà l'indirizzo IP. Copia questo indirizzo nel tuo browser web, premi Invio e il gioco è fatto!

4 Modificare il proxy DNS di rete nel browser

Se stai tentando di accedere a un sito che è stato bloccato dalla tua scuola, usa le VPN che funzionano a scuola. Potrebbero avere più di un proxy per la propria rete. Quindi è possibile che i siti siano accessibili su un altro proxy.

Disabilitare le impostazioni proxy non è difficile. Tutto quello che devi fare è andare alle impostazioni di rete nel tuo browser e selezionare nessuna opzione proxy.

5 Bypassare la censura tramite estensioni

Sono disponibili molte estensioni che puoi utilizzare su Chrome per accedere ai siti bloccati. Eccone alcuni.

  • ZenMate
  • Ora
  • Punto VPN
  • UltraSurf
  • Prossimo compagno

6 Sostituzione del server DNS

Puoi sostituire il tuo server DNS utilizzando server come Google DNS o OpenDNS, 1.1.1.1 servizio DNS.

Per sostituire il server DNS, vai al pannello di controllo> fai clic su rete e Internet> Centro connessioni di rete e condivisione> Modifica impostazioni adattatore. Seleziona la connessione per la quale desideri modificare il DNS. Seleziona la scheda di rete e vai su Avanzate e fai clic sulla scheda DNS, fai clic su OK e utilizza il seguente indirizzo DNS.

  • Per IPv4: 8.8.8.8 e/o 8.8.4.4.
  • Per IPv6: 2001:4860:4860::8888 e/o 2001:4860:4860::8844.
  • Solo per IPv6: puoi utilizzare Google Public DNS64 al posto degli indirizzi IPv6 del punto precedente.

7 Macchina di ritorno

Questo è un servizio straordinario che memorizza una copia della maggior parte di tutti i siti. Salva molte versioni in modo da poter accedere alle versioni precedenti del sito. Inoltre, ha anche una grande varietà di film gratuiti, documentari, vecchi giochi, eBook, ecc.

8 Feed RSS del sito

Se il sito a cui vuoi accedere è puoi prendere il feed RSS e nel caso in cui i siti non abbiano un feed, sono disponibili strumenti online per creare il feed

9 Converti HTML in PDF

Puoi utilizzare servizi come SodaPDF per accedere a siti bloccati che scaricano direttamente una pagina Web anche senza dovervi accedere. Esistono anche altri servizi di questo tipo che il blocco web bypassa i servizi disponibili.

10 Usa IP Anonymizer

Un anonimizzatore IP funge da strumento di bypass del blocco web per accedere ai siti bloccati, questo ti libera da qualsiasi tipo di sorveglianza mentre rimani anonimo. Tor è uno di questi esempi, è uno dei prodotti più potenti e utilizzato anche come modo per accedere a siti Web oscuri o siti .onion

11 Firefox da un'unità USB

Un'altra semplice opzione per accedere ai siti bloccati è installare un browser Web portatile come Firefox su una USB, aggiungere un servizio di sblocco proxy e il gioco è fatto!

12 Rifusione dell'URL

A volte il sito che è ospitato in VPN non ha un SSL verificato installato. Vai alla barra degli indirizzi del tuo browser, questo visualizzerà un avviso di sicurezza. Seleziona Procedi comunque.

Conclusione

Quindi la prossima volta che Netflix, Hulu, BBC iPlayer o Pandora ti dicono che i siti non sono disponibili per la tua regione, cambia la tua regione! Prendi il primo volo per gli Stati Uniti o il Regno Unito e tutte le preoccupazioni relative allo sblocco del tuo sito web saranno finite per sempre.

Ma seriamente: niente è peggio dei siti bloccati e niente è più facile di una semplice soluzione per sbloccare i siti. Ma non puoi semplicemente sbloccare i siti con pochi clic!

Ok, forse puoi con una VPN, ma non è sempre molto sicuro perché infrangi una regola quando lo fai e devi stare attento a non essere segnalato o scoperto. Una VPN ti tiene al sicuro e ti consente di sbloccare e accedere ai siti con facilità.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More